Maria De Filippi ammette la sua paura. La confessione

By on maggio 7, 2016
Foto Maria De Filippi Uomini e Donne

Maria De Filippi tra Amici e Verissimo: di cosa ha paura?

Verissimo si tinge di Queen Mary ovvero dell’unica regina della televisione italiana: Maria De Filippi. Una puntata speciale quella del rotocalco condotto da Silvia Toffanin, tutta dedicata alla conduttrice di programmi di successo quali Uomini e Donne, C’è posta per te e Amici, e in onda proprio dagli studi in cui si registra il famoso talent show. La conduttrice si è aperta molto durante l’intervista raccontando timori e rivelazioni che la colgono durante il suo percorso lavorativo mai fermo in un punto stabile. “Se provi ancora l’emozione di entrare in studio allora significa che questo mestiere lo devi fare. Se non provi quella sensazione questo mestiere non lo devi fare”. Ed è qui che Maria De Filippi confessa la sua più grande paura: “Prima di entrare in studio ho sempre molta paura. Ho paura di sbagliare. E quando mi reco negli studi altrui mi sento sempre fuori luogo”. Pur essendo la conduttrice più amata dal pubblico (e più temuta dai colleghi), con alle spalle più di vent’anni di successi, Maria De Filippi è rimasta quella donna umile, timida e timorosa che sognava di fare la benzinaia e invece ha incontrato Maurizio Costanzo, si è sposata, è andata a vivere a Roma ed entra quotidianamente nelle case degli italiani portando professionalità e umanità.

Verissimo, Maria De Filippi svela il suo timore: “Ecco cosa mi fa paura”

In questa puntata speciale di Verissimo interamente dedicata ad Amici, che si sta avvicinando verso l’ultima puntata del serale, la conduttrice Maria De Filippi svela qual è il suo timore oltre a confessare un rito scaramantico in particolare: “A C’è posta per te, ogni qualvolta che scendo scendo le scale che mi portano in studio, appoggio il mio braccio sinistro alla spalla di un mio collaboratore come segno di scaramanzia. Questo gesto ha portato bene la prima volta così abbiamo deciso di ripeterlo nel tempo”. Maria De Filippi ai microfoni di Silvia Toffanin racconta di essere stata “una secchiona” all’università, che copiava durante i compiti in classe, oltre a dichiarare che a volte “Si nasce senza una particolare passione per qualcosa come me. Quando la vita ti porta a fare cose che non pensavi di fare allora è importante fare quelle cose molto bene”. Infine non poteva non citare l’uomo senza il quale, per sua stessa ammissione, Maria De Filippi non avrebbe intrapreso questa carriera lavorativa: Maurizio Costanzo. “Spesso chiedo a lui dei consigli. So che se non glieli chiedessi lui me li darebbe lo stesso” dichiara la conduttrice “da Maurizio vengo spesso sgridata. Ultimamente poi mi sgrida perché vorrebbe che alcuni ragazzi di Amici cantassero una canzone in particolare, ma non riesco a fargli capire che le canzoni mica le decido io”. Dall’intervista viene fuori il vivido ritratto di una grande professionista sì forte, determinata, visionaria, ma che dietro il suo sedersi su un gradino e mangiare una caramella onde evitare di rimanere con la salivazione azzerata, nasconde la naturale timidezza e il timore di essere fuori luogo di una donna qualunque.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 2016 e Caporedattore dal 2017, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *