Miriam Leone torna su Rai1: grande novità per l’ex Miss Italia

By on giugno 9, 2016
Foto Miriam Leone

Miriam Leone su Rai 1 in un nuovo progetto

Dopo la parentesi su Italia 1 che l’ha vista conduttrice molto apprezzata de Le Iene, avendo preso il posto di Ilary Blasi e Teo Mammuccari insieme a Geppi Cucciari, Nadia Tolfa, Pif e Fabio Volo, Miriam Leone torna su Rai 1 con un nuovo progetto. L’attrice di origini siciliane sarà protagonista di una nuova mini serie della rete ammiraglia, dopo aver conquistato i telespettatori italiani con la fiction La Dama Velata, in coppia con Lino Guanciale, e con la serie noir di Rai 3 Non uccidere dove ha interpretato un ruolo completamente diverso dal precedente, grazie al quale ha dimostrato di essere non solo bella ma anche molto brava. E nella miniserie Rai, che il pubblico vedrà nella prossima stagione televisiva, Miriam Leone avrà una grande responsabilità perchè dovrà vestire i panni di Erminia Manfredi, la moglie devota ed innamorata di Nino Manfredi. L’ex Iena, infatti, insieme ad Elio Germano è stata scelta da Luca Manfredi per ricomporre la coppia dei suoi genitori nella mini fiction In arte Nino, diretta da lui e prodotta dalla Compagnia Leone Cinematografica. Una fiction che, nelle intenzioni del regista, dovrà essere un modo per ricordare un attore che, secondo lui, è stato dimenticato troppo presto, mentre è addirittura sconosciuto dai più giovani.

Miriam Leone protagonista della miniserie di Rai1 su Manfredi

In arte Nino, il nuovo progetto che riporterà Miriam Leone in casa Rai e le cui riprese sono cominciate in questi giorni a Roma, racconterà il periodo della giovinezza di Nino Manfredi. Gli inizi della sua carriera quando, dopo più di tre anni passati in sanatorio per curare la tubercolosi dalla quale guarì a differenza di tanti suoi compagni di degenza, decise di fare l’attore. Ma non fu facile perchè il padre, rigoroso Maresciallo della Polizia, cercò di impedirglielo e lo costrinse ad iscriversi a Legge ma l’intenzione di Manfredi fu sempre quello di fare l’attore e non l’uomo di legge. Elio Germano, così interpreterà Manfredi degli inizi che cercava di mantenersi facendo la radio, il doppiaggio ed il varietà, finchè non arrivò la grande occasione con Canzonissima nel 1959 e da allora il mondo del cinema si accorse del suo grande talento, tanto da diventarne un protagonista assoluto con più di cento film all’attivo. E pochi anni prima dello show di Antonello Falqui nella vita dell’attore ciociaro arrivò Erminia Ferrari, a cui presterà il volto Miriam Leone, che, come ricorda il figlio Luca Manfredi in un’intervista al Corriere della Sera:

“faceva la mannequin. A mamma non piacevano gli attori, veniva da un’esperienza drammatica, il fidanzato aveva annunciato le nozze e rubò i risparmi di suo padre, era un truffatore professionista”

Ma con Nino Manfredi fu amore e gli rimase accanto fino alla fine nel 2004, quando l’attore morì per le conseguenze di un ictus.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *