Cuore ribelle anticipazioni 8-12 agosto: Juan trova il bottino

By on agosto 3, 2016
foto cuore ribelle juan

Trame Cuore ribelle puntate spagnole: Jimena minacciata

Dopo la sua brutta avventura nella Sierra e il ferimento, Jimena, la nuova bandolera di Cuore ribelle, torna dalla banda e da Sara, che la nasconde nella sua cantina. La ragazza, però, come raccontano le anticipazioni di Cuore ribelle, è minacciata da Cesar, che le dice che farà de male a Sara e anche al piccolo Miguel se lei non farà quello che vuole lui. Cesar ed i suoi uomini sono molto pericolosi e per convincere ed intimidire ancora di più Jimena si avvicinano sempre di più Sara e al suo bambino. Che cosa farà Jimena nelle puntate di Cuore ribelle in onda dall’8 al 12 agosto per proteggere Sara e il suo bambino dagli uomini della Garduna? Nel frattempo Rafalin rimane molto turbato quando scopre che quello che gli ha detto Manuel è vero, a confermarlo è Padre Damian, ed inoltre perdona suo padre, che si è interessato a lui solo per il denaro.

Cuore ribelle anticipazioni settimana prossima: la cattiveria di Eusebio

I rapporti tra padri e figli, a Cuore ribelle, sono spesso complicati e difficili da gestire, come quello tra Pablo ed Eusebio Garmenida, che sono molto spesso in contrasto tra loro. Questo succede anche quando lui e la moglie Elisa devono assumere una nuova infermiera per il sindaco e, alla fine, ne assumono una contro il suo volere. Nonostante sia molto malato Don Eusebio continua ad essere molto crudele e senza scrupoli con i suoi dipendenti e, così, quando dalla tenuta scompare un suo lavoratore, Eusebio dice chiaramente che non alcuna intenzione di aiutare economicamente la sua vedova. Infine negli episodi della settimana prossima di Cuore ribelle Juan, dopo tanto cercare, si convince che il bottino della rapina fatta tanti anni prima sia sepolto al cimitero. Così il finto Marchese risolve l’enigma e scopre che il bottino si trova nella tomba di un uomo che si chiama Agapito San Cristobal.

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *