X Factor: Alessandro Cattelan svela le novità

By on agosto 27, 2016
foto Cattelan

Alessandro Cattelan pronto a ripartire con X Factor: le novità

Le nuove promesse della musica non passano solo dalle porte mariane di Amici; ma attraversando il tappeto rosso di X Factor essi raggiungono il cuore pulsante del pubblico conquistandoli con il proprio talento. Dopo mesi di casting la decima edizione del talent show musicale di Sky è ai nastri di partenza. Infatti dal 15 settembre gli italiani potranno godersi l’inizio della decima edizione e ancora una volta troveranno al timone il comandante Alessandro Cattelan il quale resta fermo al suo posto di comando nonostante tutti gli ammutinamenti e abbandoni intercorsi negli anni. Oggi Sky ha regalato ai suoi followers un’intervista in cui lo stesso conduttore annuncia la sua partecipazione alla decima edizione e ne parla emozionato esattamente come la prima volta.

“Ricominciare è sempre bello, ogni stagione di X Factor. Quest’anno in particolare oltre al piacere di rivedere le solite facce conosciute c’è anche la curiosità di scoprire le persone nuove. Alcune poi le conoscevo […], altre sono proprio delle novità”.

X Factor, Alessandro Cattelan: “Ricominciare è sempre bello”

Quando cambiano i membri di una giuria il pubblico è solleticato dalle novità tanto quanto è spaventato di ritrovarsi di fronte uno show a cui manca quel qualcosa che prima lo rendeva unico. Tra Fedez, Arisa, Alvaro Soler e Manuel Agnelli nascerà quell’intesa che permetterà alla decima edizione di X Factor meritevole di essere ricordata? Nel frattempo Alessandro Cattelan delinea il profilo del concorrente ideale:

“Deve avere svariate voglie: voglia di lavorare […] deve fare i conti con la fatica, […] rimanere mentalmente aperto per cercare di carpire più informazioni possibili e consigli”.

Per sapere chi avrà queste caratteristiche non resta che aspettare l’inizio di quest’avventura alla ricerca della nuova promessa della musica italiana.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 2016 e Caporedattore dal 2017, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *