La Catturandi fiction, cast e trama prime due puntate: caccia al boss

By on settembre 6, 2016
foto la catturandi

Fiction La Catturandi anticipazioni: l’agente Palma Toscano

L’eterna lotta tra lo Stato e la mafia è protagonista in due fiction, una targata Mediaset e l’altra targata Rai, che partiranno nei prossimi giorni. Così se su Canale 5, giovedì 8, ci sarà la prima puntata di Squadra Antimafia 8 dove Lo Sciuto sarà in fin di vita, uno dei protagonisti della serie tv giunta all’8° stagione, quattro giorni dopo, lunedì 12, su Rai 1 ci sarà la prima puntata de La Catturandi – Nel nome del padre, nuova fiction in sei puntate diretta da Fabrizio Costa e prodotta da Rai Fiction e Rodeo Drive. Il secondo appuntamento della serie, che avrà al centro la lotta alla mafia e che racconta le storie, professionali e non solo, degli agenti della Catturandi di Palermo, sezione della Polizia dedicata alla caccia ai grandi latitanti mafiosi, andrà in onda martedì 13, mentre le altre quattro puntate verranno trasmesse ogni lunedì. Nelle prime due puntate de La Catturandi il pubblico conoscerà Palma Toscano (Anita Caprioli), giovane donna a capo della squadra, caparbia e appassionata, impegnata con i suoi uomini nella ricerca di un pericolosissimo boss, Natale Sciacca (Vincenzo Amato). La squadra arriva vicinissima alla sua cattura ma il mafioso riesce a fuggire e continua a dare ordini.

La Catturandi trama 12 e 13 settembre: Boni e Gullotta, tra legalità ed illegalità

Nel passato di Palma, però, c’è una ferita che stenta a rimarginarsi e che condiziona la sua vita: la morte misteriosa del padre, anch’egli un poliziotto, un vero eroe. Da qui, infatti deriva il sottotitolo della fiction La Cutturandi – Nel nome del padre, titolo che richiama appunto la figura del padre, figura così importante nella vita della giovane agente Palma Toscano. La donna, tra un’indagine e l’altra, scopre presto che non ci si può fidare di nessuno e che, anche dietro ai volti più insospettabili, possono nascondersi i criminali più temibili e spietati. Personalità così ambigue sono rappresentate dai personaggi interpretati da Alessio Boni e Leo Gullotta che, come rivelano le anticipazioni de La Catturandi, vestono rispettivamente i panni del banchiere milanese Tito Vergani, che non è così limpido come potrebbe sembrare, e dell’avvocato Ruggero Mazzamuto, che fa parte di quel mondo che si muove al confine tra legalità ed illegalità. Nella nuova fiction di Rai 1, poi, c’è spazio anche per l’amore, infatti tra i protagonisti c’è pure Massimo Ghini, che interpreta il vicequestore Valerio Vento con cui Palma ha una relazione sentimentale. Infine nel cast ci sono anche Marta Gastini, che è Alina, la figlia ribelle del banchiere milanese, di cui la squadra riesce ad evitare il rapimento ordinato da Sciacca per punire il padre, che ha parlato pubblicamente contro la mafia, e Raniero Monaco di Lapio, che veste i panni del braccio destro dell’agente Toscano, Ivan.

foto la catturandi boni gullotta

About Patrizia Gariffo

Ama scrivere e lo fa da sempre. Dopo la laurea in Lettere Classiche è diventata giornalista pubblicista e questo le ha permesso di avere diverse esperienze sia sulla stampa tradizionale che su quella online e le ha fatto apprezzare sempre di più questo lavoro. E' una persona molto riservata, non le piace mettersi in mostra, anche quando potrebbe farlo. Preferisce la sostanza all’apparenza e non sopporta gli opportunisti e chi si sente più di quello che in realtà vale.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *