Andrea Damante giudica male la Marini. Il colpo basso

By on ottobre 26, 2016
foto Andrea Damante

Valeria Marini additata da Andrea Damante. L’accusa

Ieri, per i concorrenti del Grande Fratello Vip è stata una giornata abbastanza tranquilla scandita dalle decisioni sulla spesa, ma è sempre la giunonica bionda soubrette, Valeria Marini, a tenere banco all’interno delle casa più spiata dagli italiani. Infatti, molti inquilini continuano a non credere possibile l’eliminazione di Bosco avvenuta contro Valeria, ma non è finita qua perchè l’atteggiamento che sta avendo in queste ore la Marini l’ha fatta ripiombare nell’occhio del ciclone. Andando nel dettaglio, molti non stanno vedendo di buon occhio il fatto che la showgirl abbia iniziato a dormire nella suite della casa senza avere nessun permesso dal GF Vip e senza meritarselo, tanto che gli altri concorrenti, nella notte, hanno deciso di parlarne con gli autori perchè vorrebbero vederci chiaro e, sicuramente, uno di quelli più agguerriti è stato Andrea Damante, che non solo si è scagliato contro l’attrice romana, ma ha avuto da ridire anche sul suo lavoro.

Andrea Damante ironizza su Valeria Marini

Infatti, stanotte, nella camera da letto della dimora gieffina, Andrea Damante, in un confronto avuto con tutti gli altri inquilini per via dell’atteggiamento di Valeria Marini, ha asserito:

“Lei non è un’attrice, Julia Roberts lo è”

Ovviamente, questa dichiarazione ha lasciato un po’ tutti sconvolti, anche se le risate si sono sprecate. In pratica, per Andrea, Valeria non è un’attrice o, comunque, l’allusione al fatto che quest’ultima non sia brava a recitare è ovvia. Dal canto loro, gli altri concorrenti non hanno avuto nulla da ridire se non fare dell’ironia spicciola. Insomma, ormai è certo che dopo la notte da incubo avuta l’altro giorno per via dello scontro con Mariana, ecco arrivarle una nuova accusa. Come reagirà a questo brutto momento la starlette de Il Bagaglino?

About Alessio Cimino

Esuberante toscano, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Arte, Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Mosso dalla voglia di seguire il mondo dello spettacolo e della Tv ha deciso di trasferirsi a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *