Barbara d’Urso infuriata. Parole grosse in diretta

By on ottobre 20, 2016
foto barbara d'urso

Barbara d’Urso furiosa: lo scontro a distanza

Tutto si può dire su Barbara d’Urso, ma non che non sia una donna passionale. L’onestà è dalla sua parte e la conduttrice di Pomeriggio 5 e Domenica Live si è sempre battute per cause importanti quali le telecamere negli asili e nelle case di riposo oltre alla battaglia contro la violenza sulle donne. Purtroppo questi episodi non fermano il loro drammatico corso. E’ di oggi la notizia della sospensione della maestra di scuola elementare che era solita maltrattare i bambini con improperi indicibili. Di questo ha parlato la conduttrice durante la diretta di oggi 20 ottobre avendo in collegamento un padre di famiglia con annesso giornalista. Proprio tra l’uomo in collegamento e Barbara d’Urso si è acceso uno scontro inaspettato.

Barbara d’Urso su tutte le furie. Volano parole grosse in diretta

Durante la diretta di oggi di Pomeriggio 5, Barbara d’Urso è andata su tutte le furie con un uomo in collegamento per parlare dei maltrattamenti subiti dai bambini della scuola elementare di Milano. All’uomo in collegamento pareva esagerato il processo alla maestra. La conduttrice ha ribadito che da mamma e da terrona è una donna passionale e che non accetterebbe mai una situazione simile. Tutto bene se non fosse che l’uomo ha continuato col dire che “Tu Barbara sei sempre stata attenta alla violenza sulle donne, ecco, se ci fossero le telecamere nelle camere da letto molto probabilmente vivremmo meglio”. Barbara d’Urso non ci ha pensato due volte a rispondere: “La violenza sulle donne non si risolve mettendo delle telecamere nelle camere da letto, ma non diciamo cazzate” e ha subito mandato la pubblicità. Al rientro in studio, ancora molto scossa, ha chiesto scusa al pubblico per la discussione avvenuta poco prima e del tassativo saltato.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *