La prova del cuoco: cotton cheesecake, treccia taleggio e pere, Danubio

By on ottobre 12, 2016
foto torta dolce Ambra Romani

Ricette La prova del cuoco, 12 ottobre 2016: il cotton cheesecake di Ambra Romani

L’ultimo spazio dedicato ai dessert a La prova del cuoco nella puntata di oggi è stato affidato ad Ambra Romani, che ha presentato la ricetta del cotton cheesecake (foto a destra). Servono: un baccello di vaniglia, un cucchiaino di buccia di limone grattugiata, un cucchiaino di succo di limone, un pizzico di sale, mezzo cucchiaino di lievito per dolci, 60 grammi di burro, 100 millilitri di panna fresca da montare, 20 grammi di amido di mais, 60 grammi di farina, 250 grammi di formaggio spalmabile, 140 grammi di zucchero semolato e 6 uova medie a temperatura ambiente. Scaldare panna, formaggio e burro in un pentolino. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e la vaniglia. Con le fruste elettriche montare le chiare d’uovo in una bacinella con un pizzico di sale per ottenere una massa spumosa. Inserire i tuorli in una bacinella a parte. Aggiungere lo zucchero e mezzo cucchiaino di succo di limone. Amalgamare e aggiungere poi il composto di burro e panna. Unire quindi le farine setacciate, l’amido e il lievito e amalgamare evitando la formazione di grumi. Incorporare gli albumi montati e mescolare. Versare il tutto in una tortiera foderata con carta da forno e cuocere a bagnomaria. Scaldare per 18 o 20 minuti a 160 gradi e per i 20 minuti successivi a 160 gradi, mettendo la tortiera in uno stampo con carta stagnola e acqua. Infine, a forno spento, lasciar riposare il dolce per una quarantina di minuti, prima di spolverarlo con zucchero a velo.

La prova del cuoco, Anna Moroni: ricetta treccia con taleggio e pere

Nella sfida iniziale dal titolo ‘Anna VS Anna’ oggi a La prova del cuoco Anna Moroni ha presentato la ricetta della treccia con taleggio e pere, i cui ingredienti sono elencati di seguito (foto a fine paragrafo). Per il lievitino servono: 45 grammi d’acqua, 15 grammi di lievito di birra e 75 grammi di farina di forza. Per l’impasto occorrono: un uovo, 10 grammi di sale, 40 grammi di zucchero, 100 grammi di burro morbido, 60 grammi d’acqua e 350 grammi di farina di forza. Per il ripieno si utilizzano infine: del pepe nero, formaggio grattugiato, 100 grammi di anacardi, 300 grammi di pere e 200 grammi di taleggio. Durante la preparazione del dolce, Anna Moroni è stata protagonista di un imbarazzante scivolone. Preparare il lievitino con farina, acqua e lievito e lasciarlo riposare. Aggiungere lo zucchero, la farina, le uova, il sale, il burro e l’acqua. Impastare e lavorare a mano, prima di lasciar lievitare. Tagliamo a pezzetti il taleggio e le pere e fare il ripieno aggiungendo gli anacardi, il formaggio grattugiato e il pepe. Stendere l’impasto su carta forno e farcirlo in un rettangolo al centro con il ripieno. Tagliare i lati a spina di pesce e incrociare le strisce per ottenere la treccia, da spennellare con uovo sbattuto. Lasciar lievitare e cuocere a 200 gradi per 25 minuti.

foto treccia Anna Moroni

La prova del cuoco: ricetta Danubio di Anna Serpe

A sfidare Anna Moroni oggi 12 ottobre a La prova del cuoco è stata Anna Serpe con la ricetta del Danubio. Gli ingredienti sono i seguenti (immagine a fine articolo). Per l’impasto occorrono: 3 cucchiaini di sale fino, un paio di cucchiaini di zucchero semolato, un cucchiaino di miele, la buccia grattugiata di un’arancia, 100 grammi di burro morbido, 100 millilitri di latte intero tiepido, 15 grammi di lievito di birra fresco, un paio di uova, una patata media lessa e 500 grammi di farina manitoba. Per il ripieno: 250 grammi di formaggio Emmenthal a dadini e 250 grammi di mortadella a cubetti. Infine, per decorare: semi di papavero, semi di sesamo, mezzo bicchiere di latte e un paio di rossi. Realizzare la pasta brioche lavorando nel mixer farina setacciata e lievito sciolto nel latte tiepido. Mescolare, aggiungere burro, zucchero, uova e sale. Unire anche la scorza d’arancia macerata nel miele (dal giorno precedente). Aggiungere la patata lessa e schiacciata, coprire con pellicola e lasciar lievitare per 4 o 5 ore. Successivamente tagliare a pezzi e fare tante pizzette (da 35 grammi), da farcire con mortadella e formaggio. Inserire le palline nella teglia imburrata e foderata con carta da forno, farle lievitare per un’altra ora, senza attaccarle subito perché poi si attaccheranno aumentando di volume. Spennellare con uovo e scaldare in forno ventilato a 200 gradi per una ventina di minuti o in forno statico per 35.

foto Danubio

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come UnoMattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dall'11 Agosto 2014 e Responsabile Editoriale di "Lavorare Nello Spettacolo", le sue più grandi passioni sono la natura, il giornalismo e ovviamente la Tv!

One Comment

  1. lello

    ottobre 13, 2016 at 11:19

    Cazzarola Anna Moroni lo dice ogni tre parole…e poi non credo sia bosi’ importante…e’ importante il 13% di share ed il 18% di Forum…per la treccia…se vuoi ti mando la foto e’ allucinante…dopo i polpettoni Annina fa’ le trecce obbrobriose…pessime…due giorni fa in occasione di un’altra treccia ha detto alla Clerici:siamo delle pasticcione…gli autori non sanno piu’ a che santo votarsi…le fanno fare scaloppine e pasta al sugo…NON sa cucinare!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *