Miriam Leone fiction I Medici: il dolore privato dell’attrice

By on ottobre 25, 2016
Foto Miriam Leone

I Medici Rai1: Miriam Leone e la confessione sull’amore

La fiction I Medici è uno dei successi made in Rai che ha riscosso in generale discrete critiche da parte della stampa specializzata. Si sta già pensando a una seconda stagione e chissà se per allora nel cast della fiction non entri qualche nuovo volto italiano. Sicuramente uno dei volti tricolori più apprezzati degli ultimi anni è quello di Miriam Leone, ex Miss Italia nel 2008, ex conduttrice di Mattino in Famiglia in coppia con Tiberio Timperi, e ora attrice riconosciuta e amata dal pubblico televisivo. Anni di successo per lei, ma anche di sofferenze d’amore. Infatti la sua storia con Boosta, all’anagrafe Davide Dileo, tastierista dei Subsonica, è terminata appena un anno fa. E sulle pagine di Tu Style ha parlato della fine della sua relazione.

Miriam Leone tra I Medici e la vita privata: il suo dolore segreto

A Tu Style l’attrice Miriam Leone ha aperto il suo cuore raccontando la sua situazione attuale dopo il termine della relazione con Boosta:

“Sto bene, davvero […] L’amore eterno esiste, ne ho le prove, ma non era questo il caso […] Credo che l’amore sia larghezza, non lunghezza, conta quanto ti dai durante un rapporto. Certo, se poi dura tutta la vita non è male, ma stare da soli fa bene. Mi servirà anche a essere una compagna migliore, in futuro”.

L’attrice sta passando un momento d’oro dal punto di vista lavorativo. Il pubblico può vederla nella fiction di di Rai1 I Medici e presto anche nel nuovo film di Pif. La vita da single, ha confessato, non è male, e ha più tempo da dedicare a se stessa. L’amore, quando arriverà, la troverà pronta.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *