Squadra Antimafia 8: riassunto quinta / anticipazioni sesta puntata

By on ottobre 7, 2016
foto Squadra Antimafia 8

Squadra Antimafia 8, riassunto quinta puntata: Giano nel vortice

Le coperture saltano in Squadra Antimafia 8. Reitani e Giano fanno cadere la maschera. Il riassunto della quinta puntata, svela che Settembrini decide da che parte stare e cerca di arrestare il boss per mettere fine ai suoi ricatti e alla scia di sangue che scorre a Catania. Il poliziotto viene però fermato dall’intervento dei Corda, forti della collaborazione di Rachele Ragno. Anna Cantalupo è in preda all’indecisione: coprire Giano, per cui prova dei sentimenti, oppure denunciarlo? Nel frattempo Reitani riesce a coinvolgere i Corda e Torrisi, nell’affare dell’uranio. Con una trama parallela, la relazione clandestina tra Patrizia e Carlo Nigro diventa sempre più pericolosa.

Anticipazioni Squadra Antimafia 8: trama sesta puntata

Le anticipazioni di Squadra Antimafia 8 svelano che nella sesta puntata, in onda giovedì 13 ottobre alle 21.10 su Canale5, Giano Settembrini sarà nel mirino di Giovanni Reitani. L’uomo vorrà vendicarsi dopo il voltafaccia del poliziotto e per farlo punterà su Anna Cantalupo, a cui il poliziotto sembra essere molto legato. Daniela Marra sarà così in pericolo nella sesta puntata di Squadra Antimafia 8. Il vice questore e Giano Settembrini saranno ancora lontani dopo le incomprensioni della scorse puntate (qui il riassunto della quarta puntata di Squadra Antimafia 8). Nel frattempo, durante un’asta internazionale, la Duomo scoprirà un segreto sul boss. Reitani non è chi dice di essere, il suo vero nome è Ulisse Mazzeo, un mafioso scomparso 40 anni prima. Il personaggio interpretato da Ennio Fantastichini sarà però in pericolo. Sulle sue tracce ci sarà infatti il vero Giovanni Reitani, incaricato da Adamo Costa di ucciderlo. La preda diventa predatore nella fiction targata Taodue. Il falso Reitani, infatti, si metterà sulle tracce del suo aguzzino con lo scopo di eliminarlo.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *