Trono Classico e Gay: Clarissa sorprende, Claudio Sona si sbilancia

By on ottobre 7, 2016
foto studio UeD

Anticipazioni Trono Classico: Clarissa Marchese elimina Miguel

Oggi si è registrata una nuova puntata del Trono Classico e Trono Gay di Uomini e Donne dove, tra chi ha stupito il pubblico in studio, e chi invece si è sbilanciato, hanno offerto il consueto spettacolo alla corte di Maria De Filippi. Si è partito con Clarissa Marchese che, contro ogni pronostico, ha deciso di eliminare Miguel, il corteggiatore con cui si intendeva meglio. L’ex Miss Italia continua a non fidarsi del tutto del ragazzo a cui chiede se per caso fa parte di un’agenzia. La conversazione telefonica che il ragazzo ha avuto davanti a tutti con il suo agente non ha convinto del tutto la tronista che ha quindi deciso di eliminarlo definitivamente.

Trono Gay: Claudio Sona fa una sorpresa a Mario e Francesco

Se dalle parti di Clarissa Marchese l’aria è rarefatta per i corteggiatori che non riescono ancora a intravederle il cuore, per quanto riguarda Riccardo Gismondi c’è stato il confronto con la corteggiatrice Martina. Dopo il bacio avvenuto nella scorsa puntata il tronista ha voluto spiegare che non aveva alcuna intenzione di offenderla e le ha consigliato di essere molto più decisa così da potersi distinguere all’interno del parterre femminile. Claudio Sona del Trono Gay, invece, sembrerebbe essersi sbilanciato; infatti ha voluto organizzare due sorprese per i ragazzi che più l’hanno colpito: Francesco e Mario. Peccato però che Mario non abbia gradito la mossa del tronista. Ci sarà lo spazio per futuri chiarimenti?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *