Uomini e Donne oggi: Riccardo sempre più vicino a Maria?

By on ottobre 13, 2016
foto Riccardo Gismondi Uomini e Donne

Uomini e Donne: Riccardo stupisce. Benedetta lascia lo studio

Non è un pomeriggio tipico di Canale 5 senza la consueta messa in onda settimanale di Uomini e Donne. Il Trono Classico, il Trono Gay e quello over continuano a mietere successi per la gioia del pubblico e della padrona di casa Maria De Filippi. Nella puntata che i telespettatori seguiranno oggi 13 ottobre potranno vedere una Clarissa particolarmente interessata a Simone, tanto che Miguel, finora il favorito della tronista, comincerà a provare molta preoccupazione oltre al dispiacere di vedere l’ex Miss Italia così fredda nei suoi confronti. Oltre a Clarrissa, però, si parlerà molto di Riccardo Gismondi, il simpatico giocare di pallacanestro che ruberà la scena ai suoi colleghi stupendo le corteggiatrici e tutto quanto il pubblico in studio.

Oggi Uomini e Donne: Riccardo Gismondi mette alla prova Maria

Nella puntata di Uomini e Donne che andrà in onda quest’oggi su Canale 5, a stupire il pubblico in studio sarà Riccardo Gismondi. Il tronista ha deciso di mettere alla prova la sua corteggiatrice Maria. Durante l’esterna con la giovane, infatti, ha fatto sì che l’ascensore si bloccasse per ben cinquanta minuti, così da ottenere una reazione da lei. In studio il tronista avrebbe dichiarato che Maria ha superato la prova. E se c’è chi come Clarissa stizzita per Miguel, c’è anche chi invece non è riuscita a superare la vista dell’esterna di Riccardo, ovvero Benedetta, che è fuggita via dallo studio. Tornerà nella prossima puntata oppure bisogna considerarlo un addio definitivo?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *