Barbara d’Urso in difficoltà a Pomeriggio 5: il motivo

By on gennaio 11, 2017
foto barbara d'urso

Barbara d’Urso: momento difficile per lei a Pomeriggio Cinque

E’ stato davvero un momento difficile quello che Barbara d’Urso ha dovuto affrontare durante la diretta di quest’oggi. In questi ultimi giorni una ragazza di Messina, di nome Ylenia, che, dopo essere rimasta ustionata seppur non riportando gravi danni fisici, continua imperterrita a difendere il suo fidanzato accusato di averle gettato addosso una tanica di benzina. La ragazza è stata nuovamente intervistata quest’oggi da Barbara d’Urso a Pomeriggio 5, ma la situazione è presto degenerata. La ragazza, molto scossa dalle accuse mosse al suo fidanzato, ha cominciato a difenderlo strenuamente arrivando anche a rispondere in maniera accesa alla madre lì presente che, secondo la ragazza, non lo ha mai sopportato. Anzi, la madre, stando alle parole della giovane, sarebbe stata capace di dargli fuoco. Per la figlia ha sempre desiderato un avvocato o un comandante invece di una persona che fa un lavoro decisamente più duro.

Pomeriggio 5: Barbara d’Urso in difficoltà con un collegamento. I dettagli

Per Barbara d’Urso non è stata una diretta facile, quella di Pomeriggio Cinque andata in onda quest’oggi. Durante il collegamento con Ylenia, la ragazza che è stata ustionata a Messina. Le accuse sono ricadute sul suo fidanzato, ma la giovane continua a difenderlo a spada tratta. Tra la madre e la figlia è sorto uno scontro che ha messo in difficoltà la diretta di Barbara d’Urso che ha cercato più volte di calmare Ylenia ripetendole che il comportamento della madre è un chiaro segno di protezione nei suoi confronti. La giovane si è più volte alzata dalla postazione con l’intenzione bellicosa di raggiungere la madre fino a quando l’inviata non ha richiesto la linea salvo poi scomparire. Allarmanti le parole della conduttrice la quale ha affermato che forse si stata asciugando del sangue. Infine la pubblicità ha concluso questo momento burrascoso per la trasmissione.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 2016 e Caporedattore dal 2017, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *