La vita in diretta: Cristina Parodi conduce da sola

By on gennaio 1, 2017
foto Cristina Parodi in rosa

La vita in diretta: da domani Cristina Parodi condurrà da sola

Lasciato da parte il tragico 2016 che ha falcidiato star come un triste mietitore, si apre davanti agli occhi il 2017 e per gli amanti della televisione sarà un anno all’insegna dei programmi televisivi. C’è posta per te di Maria De Filippi è pronto a tornare a far commuovere il pubblico e presto tornerà nella norma il pomeriggio di Canale 5 con Uomini e Donne e Pomeriggio 5. Proprio l’armata di Barbara d’Urso fa tremare il competitor di Rai1 rappresentato da La vita in diretta condotto dalla coppia Cristina Parodi e Marco Liorni. Uno dei programmi storico di Mamma Rai, dopo il primo anno dell’era Liorni-Parodi piuttosto complesso, il secondo li ha visti trionfare spesso su Pomeriggio Cinque, mentre il terzo (quello appena conclusosi) si sono visti rosicchiare gli ascolti dal famelico programma concorrente. Questa settimana, però, Cristina Parodi condurrà da sola La vita in diretta sostituendo Marco Liorni il quale ha condotto da solo per quattro giorni.

Cristina Parodi unica conduttrice de La vita in diretta questa settimana

Come andrà La vita in diretta nel 2017? Nessuno ha la sfera di cristallo e solo l’impegno e l’attaccamento del pubblico al programma di Rai1 potrà dirlo. Nel frattempo Mamma Rai ha deciso di apportare delle modifiche allo storico programma. La vita in diretta cambia orario: dal prossimo lunedì (2 gennaio) alle 15.30 Cristina Parodi darà il benvenuto ai telespettatori. E Marco Liorni? Dopo aver condotto da solo per quattro puntate (dal 27 al 30), ora tocca alla sua collega prendere il timone de La vita in diretta prima del ritorno alla normalità. Torto o Ragione? Il verdetto finale occuperà lo spazio del primo pomeriggio di Rai1 prima di dare il testimone allo storico programma di Rai1 condotto da una delle coppie più distinte della televisione italiana.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 2016 e Caporedattore dal 2017, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *