Sanremo 2017: gli ospiti di Carlo Conti

By on gennaio 2, 2017
Foto Carlo Conti

Sanremo 2017, Carlo Conti: ecco gli ospiti pronti a salire sul palco dell'Ariston

Manca un mese all'evento televisivo più atteso da tutti i telespettatori: il Festival di Sanremo 2017. Essendo la terza conduzione di fila per Carlo Conti il rischio di un flop è dietro l'angolo, ma si è quasi certi che il conduttore toscano riuscirà nel suo intento; ovvero quello di portare a casa il risultato, come si suol dire. I Big sono stati già stati presentati al grande pubblico. Vi saranno, tra gli altri, Elodie, Sergio Sylvestre e Alessio Bernabei direttamente da Amici di Maria De Filippi, poi Al Bano, che ha sconfitto ben due infarti, Fiorella Mannoia, una delle due favorite alla vittoria, e tanti altri che si daranno battaglia a suon di ugola. Chi vincerà? Lo si scoprirà nella serata finale del Festival di Sanremo. Ma chi saranno gli ospiti tanto attesi? Si sa che Tiziano Ferro tornerà a deliziare le orecchie dei telespettatori e, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbero esserci un insieme di comici in grado di far divertire con battute e gag fulminanti.

Carlo Conti punta sulla comicità: gli ospiti di Sanremo 2017

Secondo Il secolo XIX Carlo Conti vorrebbe puntate su alcuni comici da invitare sul palco dell'Ariston in veste di ospiti. I nomi sarebbero quelli di Enrico Brignano, Flavio Insinna e Gabriele Cirilli (tutti e tre romani) oltre agli amici inseparabili del conduttore ovvero Leonardo Pieraccioni e Giorgio Panariello. L'idea pare quella di farli esibire a Sanremo 2017 come un corpo unico contrapposti al trio dei toscani. Giorgio Panariello ha già calcato il palco conducendo un'edizione non particolarmente felice dal punto di vista degli ascolti; Enrico Brignano ha recitato lo scorso anno un monologo mentre Gabriele Cirilli, che Carlo Conti si porta dietro da Tale e Quale Show, è intervenuto nel 2015. Flavio Insinna, che tra tre mesi si ritroverà senza Affari tuoi, è stato a Sanremo nel 2007. Per vedere se sarà veramente così bisognerà aspettare il 7 febbraio.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *