Alba Parietti offesa da J-Ax: “Essere un cafone non basta”

By on marzo 30, 2017
foto alba parietti

Alba Parietti offesa da un tweet di J-Ax: “Mono neurone”

Durante le guerre sui social può succedere di tutto: che si estinguano velocemente; che continuino con passo lento verso l’incrinatura definitiva dei rapporti; che si arrivi a offendere, forse per sbaglio, una terza persona, alimentando così la guerra. Quest’ultimo è il caso della diatriba tra il noto rapper J-Ax e il conduttore Chef Rubio. Il primo, si sa, è un grande amico di Fedez, tanto che gli ha organizzato uno scherzo memorabile andato in onda in una puntata de Le Iene Show. Il secondo è una delle star del canale del digitale terrestre Dmax, divenuto famoso con il programma Unti e Bisunti. Tutto è nato quando quest’ultimo ha scritto che lui, quando era ragazzino, nascondeva nello zaino solo le merendine, invece di una pistola come ha confessato Fedez. Da questo tweet è nata una diatriba che ha messo in mezzo anche Alba Parietti la quale non ha potuto evitare il silenzio.

J-Ax offende Alba Parietti durante la diatriba con Chef Rubio: il tweet incriminato

Nella diatriba tra J-Ax e Chef Rubio, il rapper non le ha di certo mandate a dire. La guerra social tra loro due ha fatto risentire in particolare niente meno che Alba Parietti, attualmente occupata con Ballando con le stelle su Rai1. J-Ax ha scritto che se Rubio si fa chiamare chef quando non lo è neanche, è come se Alba Parietti si facesse chiamare Al Naturale Parietti. La conduttrice ha replicato così:

“Sono contenta di essere sempre il centro dei pensieri […] Per fare satira […] Essere un cafone non basta”.

Non contenta ha anche affibbiato al rapper il termine “Mono neurone”. J-Ax si scuserà con un tweet a sorpresa oppure preferirà far sì che la diatriba si spenga da sola?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *