Andrea Damante lascia l’Italia senza Giulia De Lellis? L’annuncio

By on marzo 7, 2017
foto Andrea e Giulia a New York

Andrea Damante debutta in America: lascerà l’Italia senza Giulia De Lellis?

Non sempre l’amore nato a Uomini e Donne, sotto la benedizione di Maria De Filippi, dura e dà i suoi frutti. Ne è un esempio la love story tra Claudio Sona e Mario Serpa. Dopo mesi in cui i due apparivano più uniti e complici che mai, con video e scherzi sui social, nonché numerose serate in giro per il Bel Paese, hanno annunciato solo ieri la fine di tutto. Amore al capolinea per la prima coppia del Trono Gay, quindi. Neanche a dirlo le fan della coppia sono come in lutto e ancora non realizzano questo triste evento arrivato del tutto inaspettato. Ma per chi deve fare i conti con la fine di un amore, c’è chi invece si gode i frutti di un sentimento più forte che mai. E’ il caso di Andrea Damante e Giulia De Lellis che stanno vivendo una fase della loro vita dove l’amore e il successo lavorativo vanno di pari passo. Per il Dama, infatti, si stanno aprendo le porte dell’America. Che sia pronto a lasciare l’Italia per una nuova splendida avventura?

Giulia De Lellis resterà in Italia senza Andrea Damante? L’annuncio dell’ex tronista

Andrea Damante dopo l’esperienza a Uomini e Donne, dove ha trovato la sua anima gemella, e al Grande Fratello Vip, ha raddoppiato i suoi followers e nei locali è richiestissimo. La sua grande passione è la musica e proprio oggi è uscito il suo nuovo singolo dal titolo “Always”. Ma non è il solo grande annuncio che ha fatto al blog Isa&Chia: presto il suo disco uscirà anche negli Stati Uniti d’America. Il Dama è quindi pronto a conquistare il mercato discografico a stelle e strisce. I suoi progetti iniziano a respirare sempre più l’aria internazionale, ma ciò dovrebbe portare a un naturale sacrificio: il lasciare l’Italia per un po’ al fine di pubblicizzare come si deve il suo lavoro all’estero. E se ciò avvenisse Giulia De Lellis resterebbe in Italia, dove ricopre il ruolo di opinionista da Barbara d’Urso, oppure volerebbe con lui per supportarlo e incoraggiarlo?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *