Antonella Clerici choc a La prova del cuoco: “Sto ca…”

By on marzo 27, 2017
foto Antonella Clerici nuovo studio

La prova del cuoco: la gaffe imbarazzante di Antonella Clerici

Lapsus decisamente imbarazzante quello che si è lasciato sfuggire oggi Antonella Clerici a La prova del cuoco, durante la nuova gara dedicata agli chef e alla primavera, andata in onda all’inizio della puntata. Una diretta particolare, iniziata subito dopo la fine di un evento al quale ha preso parte il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella: non a caso, come sottolineato dalla conduttrice all’inizio della puntata “Pensavamo di iniziare con qualche minuto di ritardo, invece abbiamo iniziato in anticipo”. Un anticipo, che non solo ha fatto saltare la ricetta sprint solitamente trasmessa nell’anteprima dopo l’almanacco, ma ha anche ‘distratto’ Antonella Clerici vittima di una divertente gaffe. Durante la presentazione del piatto che avrebbe preparato a breve il cuoco sfidante di Luisanna Messeri, la Clerici ha infatti affermato: “Vediamo come si fa a mantecare sto ca…”, subito interrotta. Immediate le risate del pubblico presente in studio, dei cuochi e di tutta la squadra di lavoro de La prova del cuoco, con un’Antonella incredula, non accortasi della gaffe commessa.

Antonella Clerici e il lapsus a La prova del cuoco: “Sto ca…”

“Cosa ho detto? Ho detto mantecare…” ha quindi chiesto agli spettatori presenti in studio e a tutti i suoi collaboratori Antonella Clerici, non riuscendo a capire il motivo del loro imbarazzo e delle loro risate. La conduttrice de La prova del cuoco ha dunque ribadito: “Ho detto mantecare… Forse non capisco quello che dico, sarà perchè è lunedì!” ha quindi precisato, cercando di tagliare corto. In realtà, la frase che non ha concluso, ossia “Sto ca…”, era riferita al “cacio” (e pepe) dello chef che ha sfidato la Messeri. In studio ad Antonella hanno quindi fatto notare che l’oggetto della gaffe non è stato il verbo “mantecare”, ma “l’inizio di un’altra parola”. Ancora perplessa, l’Antonellina nazionale ha chiuso il divertente siparetto dando inizio alla gara. Chissà se l’episodio resterà nella storia delle clamorose gaffe televisive, com’è avvenuto con il suo famoso “Non posso vivere senza ca…”, tantissime volte rivisto a Striscia e in altri programmi nel corso degli anni (in quel caso il “ca…” non era il cacio e pepe, ma il calcio).

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *