Ballando con le stelle, Oney Tapia: la rivelazione sull’incidente

By on marzo 13, 2017
Foto Oney Tapia e Veera Kinnunen

Oney Tapia a Ballando con le stelle: il ricordo dell’incidente

La vera rivelazione di Ballando con le stelle 12 è, senza ombra di dubbio, Oney Tapia. L’atleta non vedente ha conquistato pubblico e giuria fin dalla prima puntata. Perfino Selvaggia Lucarelli si è commossa fino alle lacrime dopo una sua esibizione. Oney Tapia ha smentito con i fatti quanti pensavano che la sua insegnante di ballo Veera Kinnunen dovesse condurlo per mano passo dopo passo durante le esibizioni. Ma come fa una persona non vedente a ballare cosi bene? A svelarlo lo stesso atleta in un’intervista sul settimanale DiPiù: lui ha orecchio per la musica, suona il pianoforte e canta. Mentre Veera Kinnunen gli spiega i passi di danza e balla davanti a lui, lui riesce a “vedere” i suoi movimenti toccandole le spalle, la schiena, il bacino e i piedi. Oney Tapia ha perso la vista dopo un drammatico incidente sul lavoro. Era sospeso in aria per abbattere un albero alto 50 m. Il tronco gli è caduto addosso colpendogli il viso all’altezza degli occhi e provocandogli lo scoppio di entrambi i bulbi oculari.

Ballando con le stelle, Oney Tapia: “La disabilità è stata una benedizione”

Oney Tapia ha sconvolto tutti con una sua dichiarazione sull’incidente:

“Perdere la vista per me è stata una benedizione. Prima ci vedevo ma ero cieco. Adesso sono cieco ma ci vedo”.

L’atleta non vedente ha spiegato il senso delle sue parole su DiPiù: l’incidente lo ha arricchito umanamente. Il fatto di dover lottare per superare i limiti che la sua condizione gli impone l’ha reso migliore, più forte e più sensibile. Ha imparato ad assaporare le piccole gioie della vita e ad indovinare pensieri e sentimenti di una persona dal tono della voce o con il tocco di una mano. Oney Tapia, infatti, dopo l’incidente non si è perso d’animo e ha iniziato a praticare due sport per non vedenti arrivando a vincere la medaglia d’argento ai Giochi Paralimpici di Rio de Janeiro. E’ così iniziata la rinascita di Oney Tapia dopo la tragedia . Ora la nuova sfida di Ballando con le stelle. Tapia ha deciso di partecipare non solo per mettersi alla prova ma anche per lanciare dei messaggi: chi ha incontrato la disabilità per colpa di un incidente non deve deprimersi ma trovare la forza di andare avanti perché, nonostante tutto, la vita è bellissima!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *