C’è posta per te: Maria De Filippi e la guerra con la Carlucci

By on marzo 11, 2017
foto milly mariadefilippi

Maria De Filippi: ancora tensioni tra la conduttrice di C’è posta per te e Milly Carlucci

La sfida televisiva più importante è sicuramente quella del sabato sera tra Ballando con le stelle e C’è posta per te. Da anni le due conduttrici sono rivali e la guerra per aggiudicarsi gli ascolti migliori è senza esclusione di colpi. Da quando Maria De Filippi ha calcato il prestigioso palco dell’Ariston assieme a Carlo Conti, Milly Carlucci, stando alle voci di corridoio, non è apparsa per nulla serena. In molti credono che la conduttrice non sia stata “tutelata” da Mamma Rai che ha invece preferito coccolare con tutti gli agi e i comfort la Regina di Mediaset. Quest’ultima ha regalato alla 67esima edizione del Festival di Sanremo degli ascolti Tv difficilmente superabili negli anni a venire. La tensione tra le due esiste ancora nonostante la Queen abbia voluto mandare un “in bocca al lupo” alla sua rivale durante l’ultima serata sanremese.

C’è posta per te: rivalità senza fine tra Milly Carlucci e Maria De Filippi

E’ una rivalità senza fine quella tra Maria De Filippi e Milly Carlucci. E dire che Ballando con le stelle, nonostante perda puntualmente ogni sabato sera, è ben lungi dal flop rappresentato da Notti sul ghiaccio la cui serata finale totalizzò un misero 14% di share contro il 27% di C’è posta per te. E’ una guerra, la loro, a colpi di ospiti milgiori e di break pubblicitari. Ebbene sì, per assicurarsi un vantaggio sulla rivale, il dance show di Milly Carlucci da quest’anno va in onda alle 20.35. Ma anche questa mossa – che porta la durata della trasmissione a quattro ore di durata – non si è rivelata affatto vincente. Come se non bastasse una carta vincente rappresentata da Diego Armando Maradona ballerino per una notte è stata scartata all’ultimo costringendo la conduttrice a scendere letteralmente in pista per salvare il tutto. Gli ascolti sono saliti, è vero, Maria De Filippi ne è uscita lo stesso trionfante.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *