Gossip UeD: perché è finita tra Claudio Sona e Mario Serpa

By on marzo 17, 2017
foto Mario Serpa e Claudio Sona Uomini e Donne

Uomini e Donne, addio tra Mario Serpa e Claudio Sona: svelato il motivo della rottura

Ormai è da più di una settimana che Claudio Sona e Mario Serpa si sono lasciati. La loro rottura è arrivata tra capo e collo alle loro fan, le cosiddette “Clario”, che non si sono ancora messe il cuore in pace per quanto riguarda la loro rottura. E questo è il mistero che ruota attorno alla coppia uscita dal Trono Gay di Uomini e Donne: perché Claudio e Mario si sono lasciati? C’è chi ha ipotizzato il fatto che Claudio Sona non ha mai conosciuto la famiglia di Mario e chi dice che l’ex tronista di UeD non ha mai cancellato il tatuaggio che condivide con l’ex. Ma è stato lo stesso Claudio a fugare ogni dubbio dichiarando una diretta social quanto segue:

“Abbiamo sempre fatto delle valutazioni insieme, ci siamo parlati: due caratteri diversi, dei punti di non incontro su tante cose e niente”.

Claudio Sona di UeD sulla rottura con Mario Serpa: “Due caratteri diversi”

E’ stata una delle coppie più amate di Uomini e Donne, quella composta da Claudio Sona e Mario Serpa. Quando hanno annunciato la loro rottura le fan sono cadute in uno stato catatonico anche perché fino a pochi giorni prima dal terribile annuncio la coppia sembrava passare un periodo sereno. Durante una diretta social Claudio Sona ha spiegato una volta per tutte il motivo della loro rottura prematura. Evidentemente i loro due caratteri diversi hanno inficiato il rapporto che sembrava non andare da nessuna parte. Invece di fingere di stare bene i due hanno deciso di farla finita anche per rispetto di tutte quelle persone che li hanno sostenuti e che hanno creduto nella loro storia d’amore.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *