Il Segreto anticipazioni spagnole: un delitto efferato

By on marzo 22, 2017
Il Segreto Mencia e Carmelo

Anticipazioni Il Segreto, puntate spagnole: omicidio dopo le nozze

Stasera alle 21:15 andrà in onda su Canale 5 una nuova puntata de Il Segreto. Nei prossimi mesi tanti personaggi di punta della famosa soap faranno una tragica fine: Mariana sarà uccisa dal suo amante, Sol verrà avvelenata. A pochi mesi dal matrimonio con l’amato Lucas, Sol sarà avvelenata con una massiccia dose di cianuro. La donna morirà nel salotto di casa Santacruz davanti agli abitanti di Puente Viejo riuniti per eleggere il nuovo sindaco del villaggio. Lucas non potrà far altro che constatare la morte della moglie. Il colpevole del delitto è Severiano Menendez, ex compagno di Emilia e padre naturale di Maria. L’uomo tornerà a Puente Vejo per uccidere Alfonso ma, per uno strano scherzo del destino, il bicchiere di vino a lui destinato finirà tra le mani della povera Sol. Le anticipazioni spagnole de Il Segreto svelano che presto i telespettatori assisteranno a un altro efferato delitto.

Il Segreto puntate spagnole: Mencia viene uccisa

Nelle puntate attualmente in onda in Italia sta nascendo un nuovo amore tra Carmelo e Mencia. La ragazza, però, deve trasferirsi in Inghilterra per lavoro ma al suo ritorno a Puente Viejo, come svelano le anticipazioni spagnole de Il Segreto, Carmelo la sorprenderà con una proposta di matrimonio. La ragazza accetterà con entusiasmo. Arriva il giorno delle nozze, tutta la famiglia Santacruz è felice per i novelli sposi. Eppure non ci sarà il lieto fine per Mencia e Carmelo. Mentre sono in procinto di partire per il viaggio di nozze, Mencia viene uccisa tra le braccia del marito che le giura amore eterno e promette vendetta. Chi ha ucciso Mencia e perché? Dopo la morte di Mariana e di Sol, come reagiranno i telespettatori de Il Segreto a questo ennesimo clamoroso addio? Gli ascolti ne risentiranno? Intanto l’appuntamento con le nuove puntate de Il Segreto è dal lunedì al sabato su Canale 5!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *