La porta rossa, quarta puntata: Anna è in pericolo

By on marzo 1, 2017
Foto la porta rossa Anna

Anticipazioni La porta rossa, quarta puntata: Vanessa nei guai

La porta rossa, la nuova fiction di Raidue con Lino Guanciale e Gabriella Pession, sta riscuotendo un grande successo. Le vicende del commissario Cagliostro e della moglie Anna, nate dalla penna del re del noir Carlo Lucarelli, stanno appassionando i telespettatori. Le prime due puntate hanno fatto registrare ascolti record per la seconda rete Rai. Cagliostro è stato ucciso ma il suo fantasma continua a indagare sulla sua morte con l’aiuto della medium Vanessa, l’unica che può vederlo. Tutti i componenti della squadra del commissario hanno qualcosa da nascondere. Anna scopre che il marito conduceva una doppia vita e ne è disgustata tanto che sta pensando seriamente di abortire. Cagliostro passava informazioni riservate alla criminalità organizzata? Il dubbio s’insinua in Anna e nei colleghi del commissario dopo il ritrovamento di un indizio compromettente nella sua casa. Cosa accadrà nella quarta puntata de La porta rossa in onda mercoledì 8 marzo?

La porta rossa, trama quarta puntata: una minaccia per Anna

Le anticipazioni della quarta puntata de La porta rossa svelano che, durante una festa a casa del suo ragazzo, Vanessa proverà una nuova droga che sta facendo tante vittime a Trieste. Intanto Stella incontra Anna e le rivela che Cagliostro non ha mai smesso di amarla. Vanessa scopre che anche sua madre può vedere e parlare con i defunti e ne è sconvolta. Anna è in grave pericolo: la premonizione di Cagliostro davanti alla porta rossa sta per avverarsi? La donna è minacciata da un uomo armato di pistola! Cagliostro cerca di far percepire la sua presenza alla moglie: non vuole che lei abortisca. Il loro bambino è frutto di un grande amore anche se stavano per separarsi. Se la terza puntata de La porta rossa è imperdibile, la quarta in onda mercoledì 8 marzo lo sarà ancora di più!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *