La porta rossa, trama ultima puntata: Anna morirà?

By on marzo 15, 2017
Foto La porta rossa Gabriella Pession e Lino Guanciale

Anticipazioni La porta rossa, ultima puntata: la visione di Cagliostro

La porta rossa, fiction campione d’ascolti di Raidue e vera rivelazione della stagione televisiva in corso, volge al temine: mercoledì 22 marzo andrà in onda l’ultima attesissima puntata. E’ arrivato il momento della resa dei conti: si scoprirà chi è l’assassino di Cagliostro? Anna morirà? Dopo aver salvato Anna, minacciata da Lorenzi, Cagliostro ha capito che lui è la talpa ma non il suo assassino. Chi lo ha ucciso è ancora in circolazione e Anna è in grave pericolo. Anna ha interrogato Helena, l’informatrice di Cagliostro. La donna ritrova cosi la fiducia nell’uomo che ha sempre amato e percepisce sempre di più la sua presenza accanto a sé. Anna sta conducendo la sua indagine in maniera non proprio ortodossa, cosa che fa imbestialire Piras, da sempre segretamente innamorato di lei. Vanessa, lasciata da Flip, si riavvicina a Raffaele, non sa che il ragazzo le sta nascondendo qualcosa. Cosa accadrà nell’ultima puntata de La porta Rossa?

La porta rossa anticipazioni ultima puntata: Anna in pericolo

Le anticipazioni dell’ultima puntata de La porta rossa svelano che Raffaele morirà. Vanessa è sconvolta. Anna sospetta che la morte del ragazzo sia legata a quella di Ambra. Cagliostro sta seguendo una sua pista. Diego scopre chi ha visto per ultimo Raffaele. Stella e Diego interrogano Vanessa, sapeva cosa nascondeva Raffaele? Intanto sta per compiersi la visione che Cagliostro ha avuto davanti alla porta rossa: il suo assassino, con la pistola puntata su Anna, confessa di averlo ucciso e perché. Chi è l’assassino? Ucciderà Anna che raggiungerà così il suo amato Cagliostro? Nulla è trapelato sul finale. Certo è che se Anna morisse sarebbe da escludere la realizzazione di una seconda stagione de La porta rossa. La svolta è ormai vicina, non resta che attendere l’ultima puntata de La porta rossa per scoprire finalmente la verità!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *