La prova del cuoco: frittata primavera Anna Moroni, nidi di spaghetti

By on marzo 23, 2017
foto frittata di primavera

La prova del cuoco: ricetta frittata di primavera di Anna Moroni

Quale piatto migliore per iniziare la primavera, della frittata di Anna Moroni? Per preparare questo sfizioso secondo, realizzato a La prova del cuoco e visibile nella foto a destra, servono i seguenti ingredienti: 150 grammi di asparagi, 3 carciofi, un limone, 100 grammi di spinaci, un paio di spicchi d’aglio, una cipolla, 100 grammi di prosciutto di Norcia, 6 uova, 2 cucchiai di erbe aromatiche tritate (salvia, maggiorana, timo serpillo, mentuccia, prezzemolo e basilico), sale, pepe e olio extravergine d’oliva.
Preparazione. Pulire gli asparagi e tagliare le punte a becco di clarino, dopo averli lavati. Saltarli in padella con olio, aglio e timo per qualche minuto. Mondare i carciofi e tagliarli a metà. Eliminare, se c’è, il fieno interno. Affettarli e sbollentarli con i gambi (puliti) in acqua acidulata con il succo di limone filtrato, per 4 o 5 minuti. Mondare, lavare e asciugare poi gli spinaci. Tritare finemente aglio e cipolla sbucciati e rosolarli in un tegame con un paio di cucchiai di olio. Aggiungere il prosciutto e continuare a rosolare. Unire gli asparagi, gli spinaci e i carciofi. Salare, pepare e far stufare coperto per 5 minuti. Sgusciare le uova in una terrina, poi sbatterle con il trito di erbe aromatiche. Mettere un goccino d’olio in una padella larga e scaldarlo. Versarvi dentro il composto, disporre in superficie le verdure stufate e far rapprendere. Girare (usando un coperchio molto largo) la frittata e scaldarla dall’altra parte per qualche minuto, prima di servirla calda tagliata a spicchi.

La prova del cuoco: ricetta sprint nidi di spaghetti

La seguente ricetta è stata la prima tra quelle proposte oggi a La prova del cuoco. Ecco come preparare i nidi di spaghetti, ricetta sprint (nella foto a fine paragrafo). Servono 225 grammi di spaghetti, 70 grammi di panna da cucina, 50 grammi di pancetta a dadini, 120 grammi di formaggio grattugiato, 2 uova, 60 grammi di pane grattugiato, prezzemolo intero, aglio sale e pepe. Cuocere gli spaghetti. Una volta cotti e scolati, metterli in una pentola sul fornello acceso, aggiungendovi la panna, la pancetta, l’aglio tritato, gran parte del formaggio grattugiato, sale, pepe e uova. Mescolare unendo il prezzemolo tritato. Formare una serie di nidi usando una forchetta e un cucchiaio su una teglia rivestita con carta forno. Spolverare con pangrattato e cuocere per un quarto d’ora a 200 gradi in forno. Servirli spolverandoli con prezzemolo fresco.

foto nidi di spaghetti

La prova del cuoco: ricetta pollo alle mandorle di Luisanna Messeri

E la brava Luisanna Messeri, per lo spazio dedicato ai decenni passati, ha presentato nelle cucine de La prova del cuoco un delizioso pollo alle mandorle (foto disponibile dopo la ricetta). Ingredienti: 400 grammi di petto di pollo, 150 grammi di mandorle pelate, una tazzina di salsa di soia scura, mezza tazzina di aceto di riso, 3 cucchiai di amido di mais, uno spicchio d’aglio, 2 cipollotti, dello zenzero fresco, olio di semi di soia, sale fine, semi di sesamo nero e bianco e 500 grammi di riso basmati bianco lessato.
Procedimento. Tagliare la carne a dadini molto piccoli (meno di 1 cm) e farla marinare con aceto, olio e sale per 10 minuti, poi scolarla e passarla nell’amido di mais. Scaldare la wok con un cucchiaio d’olio, dove far colorire le mandorle. Tritare finemente la cipolla, l’aglio e lo zenzero e rosolarli mettendo altro olio. Aggiungere i cubetti di pollo e rigirarli. Aggiungere anche la marinata allungata con mezzo bicchiere d’acqua fredda e un cucchiaio di maizena. Cuocere fino ad ottenere la consistenza che si desidera, unendo le mandorle. Servire il pollo caldo con il riso lessato e semi di sesamo.

foto pollo alle mandorle di Luisanna

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *