Lo scherzo perfetto: al via il nuovo programma di Teo Mammucari

By on marzo 1, 2017
Foto Teo Mammucari

Teo Mammucari, Lo scherzo perfetto: come sarà il nuovo talent di Italia 1

A partire da Giovedì 9 Marzo in prima serata su Italia 1 debutterà un nuovo show dal nome Lo scherzo perfetto, e alla conduzione ci sarà il mattatore de Le Iene, Teo Mammucari. Dopo la conduzione del remake di Cultura Moderna nell’access prime time della rete giovane Mediaset, ecco che Teo ci riprova con questo show nuovo di zecca. Ma come sarà questa trasmissione? In pratica sarà un talent show basato sulla ricerca del miglior “scherzatore”. Sono previste 6 puntate e la giuria, ancora top secret, selezionerà di puntata in puntata i due migliori video dei concorrenti in lizza in cui hanno fatto scherzi alle ignare vittime. Comunque i concorrenti disseminati nelle 6 puntate saranno 40, e per essere scelti hanno dovvuto spedire i loro video mandandoli sulla piattaforma 16mm.it.

Lo scherzo perfetto su Italia 1 dal 9 marzo con Teo Mammucari: le anticipazioni

Ed è stato Marco Balestri a fare i casting e scegliere i 40 concorrenti che si affronteranno per conquistare il favore della giuria e cercare di arrivare alla finalissima, cercando di ottenere la vittoria. Tra gli “scherzatori” del programma di Teo Mammucari il più giovane è solo un bambino di 10 anni, mentre il più maturo ne ha 61. C’è da segnalare, come riportato dal blog DavideMaggio.it, che mentre i concorrenti hanno girato questi scherzi, le forze dell’ordine sono intervenute più volte, non essendo state informate precedentemente. Comunque oltre il vincitore ufficiale de Lo scherzo perfetto, ci sarà anche quello on line. Difatti, come la produzione del programma di Teo Mammucari ha asserito in conferenza stampa, parte importante sarà costituita dai social. Insomma, dopo aver condotto Cultura Moderna e i grandi successi ottenuti con Tu si que vales in qualità di giurato al fianco di Maria De Filippi, e come presentatore al fianco di Ilary Blasi a Le Iene, ecco che Teo Mammucari ritorna in prima serata, con l’obiettivo di divertire il pubblico giovane di Italia 1. Ci riuscirà?

About Alessio Cimino

Esuberante toscano, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Arte, Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Mosso dalla voglia di seguire il mondo dello spettacolo e della Tv ha deciso di trasferirsi a Milano.

One Comment

  1. L’ufficio stampa di Cultura Moderna

    marzo 2, 2017 at 15:41

    Come aveva dichiarato Antonio Ricci durante la conferenza stampa di presentazione, l’obiettivo di Cultura Moderna era raggiungere il 4% di share sul pubblico attivo, quello fra i 15 e i 64 anni. Tra il 28 novembre, data del debutto, e il 6 gennaio, la media del programma condotto da Teo Mammucari è stata del 3,49%, un risultato non molto lontano dall’obiettivo del 4% che è stato raggiunto e superato in molte delle ultime serate. Venerdì 6 gennaio si è conclusa la fase eliminatoria, in primavera la trasmissione riprenderà con le semifinali e le finali e senz’altro Cultura Moderna raggiungerà l’obiettivo stabilito.

    L’ufficio stampa di Cultura Moderna

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *