Maria De Filippi: la fine di C’è posta per te

By on marzo 4, 2017
foto conduttrice Maria De Filippi

Maria De Filippi pronta a chiudere C’è posta per te: ultima puntata l’11 marzo

La regina indiscussa del sabato sera è Maria De Filippi con il suo C’è posta per te. La prima sfida del 2017 tra l’armata mariana e Ballando con le stelle di Milly Carlucci ha lasciato sul campo di battaglia, ferito e tumefatto, proprio quest’ultimo. Non è bastato né il consueto ballerino per una notte né il cast composto, tra gli altri, da Alba Parietti e Giuliana De Sio, perché C’è posta per te ha vinto in ascolti e in share per l’ennesima volta. Nella scorsa puntata del people show di Canale 5 è stata ospite Luciana Littizzetto, grande amica della conduttrice, che si è prestata a un innocuo quanto intelligente “gioco al massacro” contro la sua partecipazione alla 67esima edizione del Festival di Sanremo. Come se non bastasse la comica ha inviato la lettera niente meno che a Simona Ventura e a Rocio Munoz Morales, andando ad allargare così il parterre di ospiti intervenuti nella prima puntata di C’è posta per te dopo Sanremo.

C’è posta per te finisce l’11 marzo: il programma di Maria De Filippi verrà rinnovato?

La puntata di questa sera di C’è posta per te si preannuncia essere all’insegna delle grosse grasse risate. Ospiti saranno Ezio Greggio e Enzo Iacchetti con una lettera speciale indirizzata a uno dei personaggi televisivi odierni il cui successo (negativo) Barbara d’Urso ha contribuito a creare e a cavalcare al fine degli ascolti e dello share. Ma non si riderà solo, con il programma condotto da Maria De Filippi, anzi, i telespettatori si commuoveranno con storie intense come ha sempre abituato il programma. Purtroppo, però questa che andrà in onda sarà la penultima puntata di C’è posta per te. Infatti lo show di successo di Canale 5 chiuderà la stagione l’11 marzo per tornare, sicuramente, il prossimo anno.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *