Vladimir Luxuria: il successo a L’Isola e la sua paura

By on marzo 7, 2017
Vladimir Luxuria

L’Isola dei Famosi: Vladimir Luxuria promossa

Andrà in onda questa sera una nuova puntata de L’Isola dei Famosi condotta come sempre da Alessia Marcuzzi. Secondo le anticipazioni si parlerà del coming out di Eva Grimaldi e Imma Battaglia, che in molti pensano sia stato tutto programmato, poi si assisterà al ritorno in Honduras di Rocco Siffredi (che ha in mente di fare una “proposta indecente” a una naufraga) e al resoconto settimanale di Raz Degan dopo una settimana da leader. Riuscirà a farlo sorridere, la conduttrice da lui rinominata Alex oppure il suo broncio tornerà a fare capolino dal piccolo schermo? Di certo una delle costanti del programma sarà la presenza di Vladimir Luxuria, l’opinionista che molti conduttori e conduttrici vorrebbero al loro fianco. Arguta, attenta a ogni movimento labiale dei naufraghi, ironica e divertentissima, Vladimir è tornata a far battere d’ammirazione il cuore dei telespettatori che seguono il reality show di Canale 5 solo per i suoi interventi.

Vladimir Luxuria: il cambiamento e la paura

Sicuramente uno dei motivi per cui il pubblico continua a seguire L’Isola dei Famosi è la presenza di Vladimir Luxuria. L’opinionista, conduttrice radiofonica, scrittrice, ex naufraga ed ex parlamentare è uno di quei personaggi che serve a un reality show onde evitare di scadere nei soliti interventi banali. Tra lei e Alessia Marcuzzi si è creata un’ottima intesa e molto spesso trattengono a stento le risate per una battuta fatta o per il modo in cui Simone Susinna tenta di esprimersi con i mezzi linguistici a sua disposizione. E’ un successo, la partecipazione di Vladimir Luxuria a L’Isola che nessuno può toglierle. Ogni donna piena di coraggio, però, ha le sue paure e i suoi ripensamenti. Infatti mesi fa in un’intervista ha rivelato che pochi attimi prima di un’operazione di trasformazione genitale ha avuto un ripensamento. Vladimir Luxuria è contenta così e il suo amato pubblico anche.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *