Paolo Bonolis su Sanremo: frecciatina a Maria De Filippi

By on aprile 4, 2017
foto paolo bonolis

Maria De Filippi bersagliata da Paolo Bonolis? La frecciatina sul suo Festival di Sanremo

Paolo Bonolis e Maria De Filippi sono le punte di diamante di Mediaset. Il logorroico conduttore è senza ombra di dubbio un dei migliori conduttori in circolazione (se non il migliore) e i suoi successi parlano da soli: Ciao Darwin, Chi incastrato Peter Pan?, Avanti un altro, Il senso della vita, Music, i due Festival di Sanremo e ancora tanti altri. Tanti i programmi ideati, tante le esclamazioni coniate diventate dei veri e propri modi di esprimersi. Per due anni Paolo Bonolis resterà a Mediaset dove riproporrà tutti i suoi cavalli di battaglia. Non mancheranno delle novità, degli stravolgimenti messi in atto per rinnovare quello o quell’altra show, ma la costante sarà sempre la solita: lui e la sua irresistibile simpatia. Ma il pubblico tornerà mai a vederlo calcare il prestigioso palco di Sanremo? Stando a quando ha dichiarato lui stesso, se la manifestazione canora cambiasse sede potrebbe pensarci.

Paolo Bonolis non condurrebbe Sanremo gratis! La stoccata a Maria De Filippi

Paolo Bonolis è stato chiaro: “Rifarei Sanremo, ma non all’Ariston”. Per chi sperava di vederlo su Rai1 nel 2018 la delusione è ancora cocente, ma il fatto che il presentatore tornerà con Music allevia il dolore (e non poco). Ma Paolo Bonolis presenterebbe mai il Festival di Sanremo gratuitamente come ha fatto quest’anno Maria De Filippi? Anche in questo caso la risposta del conduttore è stata perentoria: no. E ha anche aggiunto una bella stoccata ai politici che sono gli unici che guadagnano senza rendere quello che promettono. La frecciatina alla Queen Mary, però, è evidente. Paolo Bonolis tornerà in prima serata con Avanti un altro ed è pronto a tutte le avventure televisive con cui sarà impegnato in questi due anni a Mediaset. Che siano due anni gloriosi per lui e per tutti gli amanti della televisione.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Vicecaporedattore de LaNostraTv dal 3 Ottobre 2016, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *