Beautiful, trame 24-28 luglio: un gioco pericoloso

By on luglio 23, 2017
Foto Beautiful Ridge

Anticipazioni Beautiful, prossime puntate: Ridge seduce Quinn

Dopo trent’anni di messa in onda, Beautiful riesce ancora a stupire il suo zoccolo duro di telespettatori che dal lunedì al venerdì si sintonizza su Canale 5 per seguire le ingarbugliate vicende delle famiglie Forrester e Spencer. Cos’accadrà nelle puntate di Beautiful della prossima settimana? Ridge vuole Quinn fuori dalla sua famiglia e dalla sua azienda. Per riuscire nel suo intento sfrutta l’ascendente che ha sulla donna per sedurla e dimostrare così al padre che non è cambiata affatto. Bill continua a corteggiare Brooke che non rimane insensibile alle sue lusinghe. Spencer è convinto che Ridge non sposerà mai la donna mentre lui l’aspetterà anche tutta la vita se necessario. Wyatt non vuole perdere Steffy ed è disposto a tutto pur di riconquistarla ma non ha fatto i conti con Liam. Steffy dice a Liam che secondo Eric non è corretto che loro due vivano insieme visto che il divorzio da Wyatt non è ancora definitivo.

Beautiful, trame prossima settimana: Liam e Wyatt ai ferri corti

Le anticipazioni di Beautiful dal 24 al 28 luglio svelano che Steffy e Liam litigheranno a causa della proposta di Eric a Steffy di trasferirsi da lui durante la delicata fase del divorzio. Ridge rivela a Brooke che ha un piano per sbarazzarsi di Quinn ma non scende nei particolari. Steffy si trasferisce nell’appartamento di Thomas, Liam è furioso. Ridge tenta di sedurre Quinn nella sauna, poi confessa a Liam che vuole dimostrare al padre di che pasta è fatta la moglie. Ivy ascolta una conversazione tra Ridge e Quinn e capisce che tra loro è successo qualcosa nella sauna. Liam disapprova la nuova campagna pubblicitaria di Wyatt che vede posare Steffy in lingerie. Ridge sta per svelare ad Eric il quasi tradimento della moglie ma poi ci ripensa. Dopo la dura imposizione, nuovi colpi di scena a Beautiful la prossima settimana.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *