La regina di Palermo: gli anni difficili di Giulia Michelini

By on agosto 22, 2017
foto Giulia Michelini

Giulia Michelini è La regina di Palermo: il passato dell’attrice

Stasera andrà in onda la quarta puntata de La regina di Palermo, il rimontaggio di Squadra Antimafia dedicato a Rosy Abate, il personaggio interpretato da Giulia Michelini. E’ un esperimento di Canale 5 per lanciare lo spin-off di Squadra Antimafia intitolato Rosy Abate-La serie. Il personaggio della mafiosa siciliana ha regalato grande popolarità a Giulia Michelini che, in un’intervista di qualche tempo fa a Vanity Fair, ha confessato di aver vissuto un periodo difficile in passato. L’attrice è rimasta incinta a soli 19 anni di un uomo più grande di lei di 8 anni. In un primo momento aveva deciso di abortire, frequentava ancora il liceo e stava muovendo i primi passi nel mondo del cinema. Poi cambiò idea e decise di tenere il bambino, Giulio Cosimo, che oggi ha 12 anni. I genitori, inizialmente contrari alla decisione della figlia di tenere il bambino, oggi vivono per Giulio Cosimo, è la luce dei loro occhi.

La regina di Palermo: il passato difficile di Giulia Michelini

Un bambino da crescere praticamente da sola non ha impedito a Giulia Michelini di sfondare nel mondo del cinema e della fiction. In queste settimane, La regina di Palermo sta ripercorrendo la vita di Rosy Abate. Nella quarta puntata in onda stasera, Rosy, finita in carcere, rinuncia ad avere qualsiasi rapporto con il figlio Leonardo, lasciato in custodia al vicequestore Calcaterra e a Claudia Mares. Ma quando la Mares è vittima di un attentato, il rapporto tra Rosy e il vicequestore si fa più difficile. Rosy Abate-La serie ripartirà cinque anni dopo la fuga della Abate con Domenico Calcaterra dal manicomio. Rosy, con la nuova identità di Claudia Mares, ricomincerà una nuova vita in Liguria. Ma il suo doloroso passato busserà di nuovo alla porta: Leonardino è ancora vivo? In attesa di scoprire qualcosa di più, stasera su Canale 5, ancora una volta, Giulia Michelini è La regina di Palermo !

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *