Rosy Abate, Giulia Michelini: la confessione di un’antidiva

By on agosto 31, 2017
Foto Giulia Michelini

Giulia Michelini è di nuovo Rosy Abate: un’attrice controcorrente

Ieri sera è andata in onda l’ultima puntata de La Regina di Palermo, il rimontaggio di Squadra Antimafia che ha ripercorso la vita della mafiosa Rosy Abate. L’esperimento è servito a lanciare lo spin-off della fortunata fiction di Canale 5 ossia Rosy Abate-La serie. Protagonista, ancora una volta, Giulia Michelini. L’attrice, sempre molto riservata, può definirsi un’antidiva. E’ quello che si evince da un’intervista rilasciata a Sette, il magazine del Corriere della Sera:

“Non mi piace fingere. Mi dicono: se vuoi fare l’attrice anche nella vita devi interpretare la diva. Mi dicono che da questo dipende il fatto che io non abbia successi stratosferici”.

Non frequenta nessun collega fuori dal set, anzi dice di non avere molti amici. E’ su Instagram ma non sopporta l’invadenza di Twitter e Facebook e la falsa intimità che si crea con persone mai incontrate. Secondo Giulia Michelini sui social si trovano spesso informazioni filtrate, superficiali e ritiene che ormai parte della gente sia “fieramente disinformata” e che si accontenti di quel che passa il Tg. Se il servizio pubblico mandasse in onda delle inchieste invece delle repliche di una fiction non pensa che gli ascolti crollerebbero.

Rosy Abate con Giulia Michelini presto su Canale 5: la trama

Rosy Abate è stata per otto anni il personaggio principale di Squadra Antimafia. Anche se Giulia Michelini annuncia periodicamente che non vestirà più i panni della mafiosa, poi si arrende. Ammette senza nessuna ipocrisia che la componente economica è importante ma c’è anche una componente psicologica: avere delle conferme non fa mai male. Cosa succederà in Rosy Abate-La serie? Si scoprirà che Rosy non è morta, si è trasferita in Liguria per ricominciare una nuova vita, non vuole avere più nulla a che fare con la mafia e la Sicilia. Ora si fa chiamare Claudia in onore della Mares, la sua migliore amica uccisa in Squadra Antimafia in seguito a un’esplosione. E’ fidanzata con Francesco e lavora in un supermercato. Quando scopre che suo figlio Leonardino, creduto da tutti morto, in realtà è vivo, Rosy tornerà a Palermo e farà di tutto per ritrovarlo. I telespettatori rivedranno anche l’enigmatico Filippo De Silva e la spregiudicata Veronica Colombo. Cinque le puntate previste. Nel cast anche Raniero Monaco di Lapio, Bruno Torrisi, Paola Michelini. Gli anni difficili di Giulia Michelini ormai sono solo un ricordo: l’attrice vive serena con il figlio Giulio Cosimo ed è di nuovo pronta a stupire i telespettatori di Canale 5 con Rosy Abate!

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *