Ruben attacca il cast di Temptation Island: lo sfogo al veleno

By on agosto 8, 2017
Foto Ruben Invernizzi postino

Temptation Island: lo sfogo di Ruben contro gli ex compagni di viaggio

Ieri è stato il primo lunedì senza Temptation Island. Inutile dire che ai telespettatori è mancato molto. Il programma prodotto e ideato da Maria De Filippi è stato il più visto e chiacchierato dell’estate e le coppie rimarranno sulla bocca di tutti ancora per un mese e mezzo buono. Francesca e Selvaggia sono entrati nel cuore dei telespettatori per il sentimento senza veli e completamente disinteressato. Certo, negli ultimi giorni si sono rincorse le voci di una possibile crisi, ma si spera sia soltanto una leggera aria di maretta. Non si può di certo dire lo stesso per le coppie composta da Sara e Nicola e Valeria e Alessio. La scelta delle ragazze di perdonare i loro rispettivi fidanzati proprio non è andata giù a una sostanziosa fetta di pubblico. Ruben Invernizzi, invece, è passato da essere l’eroe di Temptation Island 2017 alla più grande delusione. Secondo il web la sua scelta di perdonare Francesca è stata la scelta peggiore che potesse fare.

Ruben Invernizzi di Temptation Island: “Ci sono persone che hanno fatto peggio”

Da quando si è saputo che Ruben ha perdonato Francesca ritornandoci assieme dopo l’esperienza televisiva di Temptation Island, i telespettatori più avvezzi sui social si sono scatenati contro la coppia riformatasi sotto il segno apparente dell’amore. Ruben e Francesca sono stati derisi sui social, ma questo non ha di certo fatto cambiare idea ai due interessati. Pare che si siano ritrovati in tutto e che da questa esperienza ne siano usciti più forti. Ruben, però, ha deciso di sfogarsi dicendo che a Temptation Island ci sono state persone che hanno fatto decisamente di peggio. Secondo Ruben Invernizzi molti dei suoi ex compagni di avventura si sono lasciati andare a veri e propri rapporti intimi con le tentatrici. Come risponderanno a questa dura accusa?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *