Detto Fatto: pastiera l’oro di Napoli di Ilario Vinciguerra

By on settembre 19, 2017
foto pastiera l'oro di Napoli

Dolci Detto Fatto: pastiera l’oro di Napoli, ricetta del 19 settembre

Lo chef stellato Ilario Vinciguerra ha realizzato oggi a Detto Fatto la pastiera l’oro di Napoli, proponendo un dolce della tradizione partenopea in chiave moderna. Serena Rossi ha aperto la puntata con una ricetta golosa, subito dopo la presentazione della protagonista del cambio look ad opera di Giovanni Ciacci. Il dolce proposto da Ilario Vinciguerra è una pastiera destrutturata con un uovo di crema dorata e una base di biscotto. Gli ingredienti per realizzare la pasta frolla del dolce di oggi presentato a Detto Fatto sono: 125 grammi di farina di tipo 00, 150 grammi di burro, 125 grammi di zucchero semolato, 2 tuorli e 75 grammi di fecola di patate. Per la crema occorrono: 125 grammi di zucchero semolato, 220 millilitri di crema pasticcera, 750 grammi di grano cotto, 200 grammi di ricotta, estratto di fiori d’arancio e cannella quanto basta. Per preparare la crema pasticcera servono: 40 grammi di farina 00, 80 grammi di zucchero semolato, 4 tuorli, 500 millilitri di latte e una bacca di vaniglia. Per creare la gelatina dorata servono: 2 fogli di colla di pesce, 100 millilitri di acqua e 25 grammi di polvere di oro commestibile.

Detto Fatto, ricetta di Ilario Vinciguerra: la pastiera l’oro di Napoli

L’oro di Napoli, la pastiera rivisitata da Ilario Vinciguerra, ha allietato gli occhi e il palato del pubblico di Detto Fatto oggi, martedì 19 settembre. Per preparare la frolla del dolce, unire il burro con lo zucchero. Versare poi nel composto i tuorli. Aggiungere, dopo averle setacciate, la fecola di patate e la farina 00. Far riposare la pasta, avvolta nella pellicola trasparente, almeno 3 ore, dopodichè stenderla con un mattarello, creare delle forme rotonde e cuocere, nel forno preriscaldato, a 180 gradi per circa 10 minuti. Nel frattempo preparare la crema pasticcera mettendo sul fuoco il latte e la bacca di vaniglia. In una ciotola unire: le uova, lo zucchero e la farina. Aggiungere il latte e riportare sul fuoco finchè non si addensa. Preparare il ripieno della pastiera unendo, con l’aiuto di un frullatore ad immersione, lo zucchero con la ricotta. Aggiungere poi la crema pasticcera, il grano cotto, l’estratto di fiori d’arancio e la cannella. Versare il composto all’interno di stampini semisferici e lasciare in freezer per circa 40 minuti. Nel frattempo preparare la gelatina d’orata scaldando l’acqua con lo zucchero. Aggiungere la polvere dorata e la colla di pesce, precedentemente ammorbidita in acqua. A questo punto unire le due mezze sfere di crema e versare la glassa dorata, quindi lasciare solidificare. Accompagnare al dolce il disco di pasta frolla. Oltre al dessert di oggi a Detto Fatto ecco la ricetta dei cupcakes di Francesco Saccomandi di ieri.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *