Detto Fatto: torta romantica alle mele di Franco Aliberti

By on settembre 26, 2017
foto torta romantica alle mele

Dolci Detto Fatto, 26 settembre: ricetta della torta romantica alle mele

Franco Aliberti ha chiuso la puntata odierna di Detto Fatto. Serena Rossi ha accolto nel pomeriggio di Rai2 il pasticcere che ha deliziato il pubblico a casa con la torta romantica alle mele. Il programma di tutorial di Rai2 ha dato il via alla puntata con la pasta alla genovese di Ilario Vinciguerra per chiudere poi in dolcezza con il dessert di Franco Aliberti. Il dessert di oggi a Detto Fatto è perfetto per chiudere i pasti, oppure da presentare a colazione per iniziare la giornata con la giusta carica di energia. Gli ingredienti necessari per preparare la pasta frolla sono: 200 grammi di farina 00, 120 grammi di burro, 2 tuorli, 80 grammi di zucchero a velo, la scorza di mezzo limone e mezza arancia e mezza bacca di vaniglia. Per realizzare la crema occorrono: 185 millilitri di acqua, 100 millilitri di latte, 100 grammi di zucchero, 50 grammi di panna, 30 grammi di farina, 5 tuorli, mezza bacca di vaniglia e un pizzico di sale. Per preparare le mele caramellate occorrono: 6 mele rosse grandi, 60 grammi di zucchero di canna, 50 grammi di zucchero semolato, 10 grammi di succo di limone, cannella e noce moscata quanto basta.

Detto Fatto, la romantica alle mele: la torta di Franco Aliberti

La torta romantica alle mele di Franco Aliberti è stato il dolce di oggi, martedì 26 settembre, a Detto Fatto. Per realizzare la base della torta in un’impastatrice versare il burro, il sale e la farina. Aggiungere poi lo zucchero a velo, i tuorli, i semi di vaniglia e la scorza di limone e d’arancia. Portare il composto in frigorifero per circa 30 minuti dopo averlo ricoperto con la pellicola trasparente. Stendere poi la pasta e foderare una tortiera rotonda. Nel frattempo sbucciare le mele, tagliarle a metà e poi creare delle fettine. Mettere la frutta in un ciotola con lo zucchero, la cannella, il sale, la noce moscata e il succo di limone. Lasciare insaporire per 20 minuti, quindi versare il succo in una pentola, aggiungere il burro e farlo ridurre a fuoco medio. Disporre le fette di mela sulla pasta frolla e poi spennellarle con il composto liquido precedentemente ridotto sul fuoco. Coprire con della carta da forno bagnata e cuocere a 185 gradi per mezz’ora. Dopodichè, togliere la carta, versare ancora il succo e cuocere altri 10 minuti in forno. Per preparare la crema di accompagnamento in una ciotola unire: la farina, lo zucchero e le uova. Versare all’interno il latte scaldato con la panna e la bacca di vaniglia. riportare sul fuoco e far bollire per 3 minuti continuando a girare. Stendere poi su una teglia, coprire con la pellicola trasparente sopra e far raffreddare. Servire quindi insieme alla torta romantica alle mele. In alternativa al dolce di oggi ecco gli orsacchiotti dorayaki di Giulia Vaiana di ieri.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *