Donatella Rettore si svela: il suo sogno nel cassetto

By on settembre 22, 2017
foto donatella rettore

Donatella Rettore si confessa: il sogno impossibile da realizzare

Donatella Rettore, famosa interprete di Lamette, sarà una dei nuovi protagonisti di Tale e Quale Show, il programma condotto da Carlo Conti il Venerdì sera su Rai 1. Prima di iniziare questa nuova avventura, che ha portato tanta fortuna a livello lavorativo ai suoi ex partecipanti, Donatella ha rilasciato un’intervista a Vanity Fair, nota rivista dedicata al pubblico femminile, svelando il suo sogno nel cassetto: riuscire a interpretare David Bowie, in maniera egregia, durante la sua partecipazione allo show di successo di Rai 1. Interpretare Bowie è tutt’altro che semplice.

Cantava in una modalità molto bassa ed è quasi impensabile da fare per una donna.

Ha confessato Donatella Rettore, al fortunato giornalista che è riuscito a intervistare la cantante tra una prova e l’altra. Non è di certo una passeggiata, ma siamo sicuri che Donatella potrebbe perfettamente riuscire nell’impresa impossibile. Il programma televisivo condotto da Carlo Conti è uno di più impegnativi in circolazione. I personaggi dello spettacolo che scelgono di prenderne parte sono sottoposti a lunghe sessioni di make up, per assomigliare nel miglior modo possibile all’artista scelto da imitare, e moltissime lezioni di canto, ma non solo! I protagonisti dello show devono anche studiare bene il cantante che andranno a interpretare, guardando video delle sue performance per poi studiarne gli atteggiamenti.

Donatella Rettore confessa il suo obiettivo impossibile

Mancano poche ore alla partenza della nuova edizione di Tale e Quale Show e Donatella Rettore è più carica che mai per iniziare questa nuova avventura. Dopo aver confessato il suo sogno impossibile da realizzare all’interno del programma, l’eccentrica cantante potrebbe aspettarsi di vedere il suo desiderio prendere vita. Sarebbe una bella sfida per Donatella Rettore imitare una star importante del calibro di David Bowie, un suo idolo. Sempre nell’intervista concessa al noto settimanale, l’interprete di Lamette ha svelato di aver vissuto qualche anno nello stesso quartiere dell’artista, confessando di essere riuscita perfino a scambiare qualche parola con il cantante scomparso, definendolo una persona molto cortese.

Non mancava mai di salutare nessuno, comprese le persone più umili. È una cosa che dovremmo imparare anche noi artisti italiani.

Ha rivelato Donatella, regalando anche un altro interessante aneddoto relativo alla sua carriera: un redattore, qualche anno fa, le ha consigliato di tirarsela, di essere meno disponibile. La Rettore sceglierà di seguire il consiglio del giornalista? Dopo tutto, ogni star che si rispetti deve farsi attendere dal proprio pubblico.

About Maurizio Riccio

Nato a Napoli il 22 Luglio del 1991. Fin da piccolo ha nutrito un particolare interesse per il mondo della televisione e per la scrittura. Si è laureato in Scienze della Comunicazione con e tesi sul mondo del cinema. Appassionato da sempre di libri, manga, anime, telefilm e programmi trash. Spera di poter fare carriera come scrittore o come giornalista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *