Squadra Mobile 2, seconda puntata: anticipazioni choc

By on settembre 13, 2017
foto Squadra Mobile Claudio Sabatini

Squadra Mobile – Operazione mafia capitale: trama seconda puntata

Il cerchio si stringe intorno a Claudio Sabatini. Il personaggio interpretato da Daniele Liotti nella seconda puntata di Squadra Mobile 2, sarà incalzato da Roberto Ardenzi. Il prossimo episodio con la fiction in otto puntate della Taodue andrà in onda mercoledì 20 settembre alle 21.15 su Canale5. Nella prima puntata della seconda stagione della serie, spin off di Distretto di Polizia, Giorgio Tirabassi è stato messo a capo dell’operazione mafia capitale. Il vice questore ha iniziato a indagare sulle infiltrazioni mafiose nella pubblica amministrazione romana, sollevando il velo su nomi di politici, funzionari e imprenditori corrotti. La strada di Ardenzi in Squadra Mobile 2 si è incrociata nuovamente con quella di Sabatini, tornato a Roma per i suoi affari illeciti e perchè impossibilitato a sbarazzarsi di un passato ingombrante. La squadra di Ardenzi, ha indagato anche su un terribile caso di stupro che ha coinvolto emotivamente l’ispettore Isabella D’Amato, interpretata da Valeria Bilello. Nella puntata di lunedì 20 settembre di Squadra Mobile nuovi colpi di scena turberanno le vite private e professionali dei suoi protagonisti. Roberto Ardenzi continuerà ad essere ossessionato da Claudio Sabatini, responsabile del suicidio di Marcello. Il poliziotto riuscirà a trovare la pace perdonando se stesso?

Squadra Mobile 2, anticipazioni prossima puntata: il destino di Sabatini

Le anticipazioni di Squadra Mobile 2 svelano che il personaggio interpretato da Giorgio Tirabassi continuerà la sua ricerca spasmodica di Claudio Sabatini. Incastrare l’ex amico e collega diventerà il suo obiettivo primario. Il passato ritorna a Squadra Mobile 2. Ardenzi sarà risucchiato dal lavoro e rischierà di trascurare la sua vita privata, come fatto in passato. Nella prossima puntata di Squadra Mobile – Operazione mafia capitale s’intrecceranno anche le storie di Isabella D’Amato, Sandro Vitale, Riccardo Pisi, Roberta Cruciano e Giacomo Polena. La squadra indagherà sull’omicidio di una donna e le accuse ricadranno sul marito. L’uomo rapirà Ardenzi nel tentativo di scappare e fuggire dall’accusa di omicidio. Fortunatamente il Commissario riuscirà ad avere la meglio. Nel frattempo le indagini dell’operazione mafia capitale porteranno al nome di un dirigente comunale. Ardenzi indagherà su degli strani appalti pubblici e su un altro caso di omicidio avvolto nel mistero. Nel frattempo Claudio Sabatini continuerà la ricerca dei diamanti che gli sono stati sottratti, per lui presto arriverà un’altra sorpresa: Vanessa aspetta un figlio. L’appuntamento perciò con gli intrighi e i delitti di Squadra Mobile – Operazione mafia capitale è per mercoledì prossimo, 20 settembre, a partire dalle 21.25 su Canale5.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *