Celebration chiude: cosa va in onda dopo Serena Rossi e Neri Marcoré

By on novembre 3, 2017
Foto conduttori Celebration Serena Rossi e Neri Marcorè

Celebration ultima puntata, gli ospiti di Neri Marcorè e Serena Rossi

Giunge al termine domani sera alle 21.25 su Rai1 la prima (e forse unica) edizione di Celebration. Il varietà condotto da Neri Marcorè e Serena Rossi riserverà, per queste ultime battute dello show, un parterre di ospiti di spicco. Infatti, come riportato da Tvblog.it, pronti a salire sul palco dell’Auditorium del Foro Italico in Roma il cantautore Gino Paoli il quale ripercorrerà gran parte del suo percorso artistico all’insegna dei suoi più grandi successi. Più insolita per il pubblico della rete ammiraglia pubblica sarà invece la presenza di J Ax, reduce dall’uscita del nuovo singolo Sconosciuti da una vita (in collaborazione con Fedez) e dall’ospitata nel primo live di X Factor tenutosi la scorsa settimana. Spazio inoltre ad un volto noto al pubblico di Rai1, protagonista delle grandi fiction di Viale Mazzini. Si tratta di Lino Guanciale, direttamente da titoli come La porta rossa, Che Dio ci aiuti e altri. Infine, nell’ultimo capitolo di Celebration non poteva mancare un’eccellenza del mondo televisivo. Parteciperà alla trasmissione Renzo Arbore che prossimamente tornerà su Rai2 con uno speciale in prima serata dedicato all’intramontabile Indietro tutta. Sarà quindi una chiusura col botto per lo show della prima rete il quale sarà sostituito da uno dei punti di forza del canale pubblico.

Celebration, ecco chi arriva dopo Neri Marcorè e Serena Rossi

Si conclude così domani sera l’avventura di Neri Marcorè e Serena Rossi nella prima serata del sabato di Rai1. Per l’ex attrice di Un posto al sole non è stata la prima esperienza della stagione. Infatti ha sostituito, nel mese di settembre, Caterina Balivo alla guida di Detto Fatto su Rai2 ottenendo un buon riscontro da parte del pubblico del programma (basti vedere tutti i commenti lasciati sui profili social della trasmissione). Fatto sta che, per quanto riguarda di Celebration, non si può di certo parlare di successo. Lo show non ha mai toccato, nelle tre puntate andate in onda, una media del 12% assestandosi sulla soglia di quasi 2,5 milioni di telespettatori a serata. Risultati alquanto scarni se si pensa che dall’altra parte Canale5, di sabato in sabato, ha superato con Tu si que vales costantemente i 5 milioni di ascoltatori con share di gran lunga al di sopra del 25%. Intanto Rai1, archiviato l’esperimento di Celebration, è pronta dalla prossima settimana a schierare un avversario temibilissimo per Maria De Filippi e la sua squadra: la finale della settima edizione di Tale e Quale Show (anche se l’unico precedente non ha sorriso a Carlo Conti).

About Fabio Giogli

Nato a Narni, in provincia di Terni, il 3 Aprile 1992, ha conseguito la Laurea in Scienze Politiche presso l'Università La Sapienza di Roma. Grande appassionato di spettacolo, cinema e gossip, è caratterialmente critico e pungente. Amante del piccolo schermo, scrive per LaNostraTv dal 2015.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *