Fabrizio Frizzi parla dopo il malore: quando torna a L’Eredità

By on novembre 10, 2017
Foto Fabrizio Frizzi Eredità

L’Eredità con Fabrizio Frizzi quando torna? Le sue prime parole

Il 24 ottobre giungeva la triste notizia: Fabrizio Frizzi colpito da un malore. Durante le registrazione de L’Eredità si è sentito male ed è stato subito portato all’ospedale Umberto I di Roma dove è stato sottoposto a dei controlli. Gli hanno diagnosticato una lieve ischemia che però l’ha costretto, da quel giorno in poi, a un ciclo di riposo assoluto. A L’Eredità è tornato il vecchio padrone di casa Carlo Conti che ha assicurato di essere solo un ospite momentaneo visto che spera con tutto il cuore che il suo grande amico nonché collega torni presto a ricoprire il ruolo che è suo di diritto. Lo storico quiz di Rai1 con la conduzione di Frizzi ha raccolto ascolti record e tutti sperano che possa tornare a condurlo. Tanti sono stati i vip, colleghi e amici che gli si sono stretti attorno mostrando solidarietà e sincero affetto: da Antonella Clerici a Rita Dalla Chiesa passando per Milly Carlucci fino ovviamente a Carlo Conti che ha ripreso la conduzione de L’Eredità. Oggi Fabrizio Frizzi ha fatto sapere sui social di star combattendo al fine di riprendersi del tutto dalla lieve ischemia che lo ha colpito a ottobre.

Fabrizio Frizzi parla per la prima volta dopo il malore a L’Eredità

“Combatto per riprendermi […] Ringrazio gli amici dell’Eredità, tutti i medici, la Rai intera e il fratello Carlo Conti per tutto! E ancora Grazie ai miei familiari e agli amici di una vita”.

E’ Fabrizio Frizzi a parlare per la prima volta dopo il malore che lo ha colpito a ottobre. Per mezzo social il conduttore ci ha tenuto a ringraziare tutti i medici che lo hanno curato e che tutt’oggi gli sono vicini. Il direttore della Rai Mario Orfeo gli è stato accanto così come il “fratello” Carlo Conti il quale è ritornato alla guida de L’Eredità in attesa che lui torni sul piccolo schermo tutti i giorni. Ma Fabrizio Frizzi quando torna a L’Eredità? Bisognerà aspettare ancora per un po’ di tempo prima che possa tornare a lavorare. Ci sono dei tempi di recupero da considerare, ma la Rai ha la ferma intenzione di aspettare il suo ritorno a braccia aperte, d’altronde è uno dei volti di punta della Rai, molto amato dal pubblico che gli è sempre stato vicino fin dall’amara notizia.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *