Io ci sono, stasera su Rai1: Cristiana Capotondi è Lucia Annibali

By on novembre 25, 2017
Foto Cristiana Capotondi e Lucia Annibali

Cristiana Capotondi in Io ci sono: la storia vera di Lucia Annibali

In occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne che si celebra oggi 25 novembre, Rai1 ripropone stasera il film Io ci sono che racconta la vera storia di Lucia Annibali, l’avvocatessa di Pesaro sfregiata con l’acido nel 2013 da due albanesi assoldati dal suo ex Luca Varani. Cristiana Capotondi interpreta Lucia Annibali nel film diretto da Luciano Manuzzi. Alessandro Averone è Luca Varani. In Io ci sono, la storia di Lucia Annibali viene raccontata attraverso vari flash-back e mentre la protagonista viene soccorsa, la vicenda torna indietro di un anno quando Lucia conosce Luca che inizia subito a corteggiarla. Ben presto l’uomo, anche lui avvocato, si dimostra possessivo, aggressivo e invadente e Lucia decide di troncare immediatamente la loro relazione. Varani non si rassegna e inizia a tormentarla fino a quel 16 aprile 2013 che ha cambiato per sempre la vita e il volto di Lucia Annibali. Quella sera Lucia torna a casa dopo essere stata in piscina. Ad attenderla nel suo appartamento trova un uomo incappucciato che le tira in faccia dell’acido sfigurandola. Quella sera stessa viene arrestato Luca Varani come mandante dell’aggressione. Per Lucia inizia un calvario, mesi bui e dolorosissimi in cui si sottopone a delicate operazioni.

Lucia Annibali interpretata da Cristiana Capotondi in Io ci sono, stasera su Rai1

Io ci sono, il film con Cristiana Capotondi, è liberamente ispirato al libro “Io ci sono-La mia storia di non amore” scritto dalla stessa Lucia Annibali e da Giusi Fasano. Per la sua forza, tenacia, determinazione e il coraggio di mostrarsi, Lucia Annibali è diventata un’icona, un punto di riferimento per tutte le altre donne che subiscono violenza. Ed è importante che la Rai decida di riproporre questo film proprio oggi che si celebra la giornata mondiale contro la violenza sulle donne istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1999. Il 25 novembre non è una data casuale perchè fu in quel giorno, nel 1960, che Patria, Minerva e Maria Mirabal furono catturate, torturate e uccise da agenti al servizio del dittatore della Repubblica Dominicana, Rafael Leonidas Trujillo. E’ passato tanto tempo da allora ma gli episodi di violenza sulle donne non sono diminuiti anzi sono aumentati in maniera esponenziale. Per questo la testimonianza di donne come Lucia Annibali, diventata nel frattempo consigliere giuridico del Ministero delle Pari Opportunità, è fondamentale per aiutare le donne che subiscono violenza a reagire e a denunciare. L’appuntamento con Io ci sono è per stasera alle 21:25 su Rai1.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *