Cotto e Mangiato ricette: bruschetta dolce e ravioli di Natale

By on dicembre 29, 2017
foto bruschette dolci Cotto e Mangiato

Cotto e Mangiato oggi, 29 dicembre: ricetta bruschetta dolce

Una meravigliosa bruschetta dolce ha tenuto banco oggi, venerdì 29 dicembre, nell’ultima puntata di Cotto e Mangiato del 2017, con Tessa Gelisio, in onda come da tradizione alle 12.50-12.55 su Italia 1, all’interno di Studio Aperto. Per preparare questi dolci golosissimi (visibili nella foto a destra) bisogna far sciogliere una noce di burro in padella, nella quale saltare 2 pere tagliate a fettine. Cuocere le pere per circa un quarto d’ora. Successivamente tagliare 3 fette sottili di panettone e tostarle in una padella antiaderente (senza aggiungere grassi). Foderare una teglia con carta forno e adagiarvi sopra le fette di panettone tostate, sulle quali mettere poi le fettine di pere. Decorare con un po’ di cioccolato fondente in scaglie e scaldare il tutto in forno a 180 gradi per 6-7 minuti. Terminata la cottura, sfornare le bruschette dolci e spolverarle con un po’ di zucchero a velo. Cotte… e mangiate!

Cotto e Mangiato dolci: i ravioli fritti di Natale

Qualche giorno fa invece, precisamente nella puntata andata in onda martedì 26 dicembre, giorno di Santo Stefano, Tessa Gelisio a Cotto e Mangiato ha presentato, con l’aiuto dello chef Peppino Tinari, la ricetta dei ravioli fritti dolci di Natale (nella foto in basso). Per realizzarli bisogna incidere e passare in forno un po’ di castagne: successivamente sbucciarle e farle bollire in un pentolino. Nel frattempo preparare la sfoglia per i ravioli con farina, un rosso d’uovo, vino e olio. Inserire poi un uovo intero, da sbattere un po’ con l’altro rosso nella farina. Far rapprendere pian piano la farina, formare un panetto, avvolgerlo in della pellicola trasparente e farlo raffreddare in frigorifero per 30 minuti. Intanto frullare ad immersione le castagne cotte. Fare la farcia dei ravioli. Tostare delle nocciole e tritarle. Mescolarle subito dopo con mandorle e marmellata d’uva. Aggiungere infine del cioccolato e far riposare un po’ il composto. Fare il fondo del piatto con la crema di castagne e della ganache di cioccolato. Aggiungere poi la “scrocchiata” d’uva. Stendere la sfoglia, ritagliare i ravioli e friggerli. Impiattare i ravioli, spolverarli con zucchero a velo e condirli con del mosto cotto. Cotti… e mangiati!
Cliccare QUI per la ricetta della crema di castagne e panna chantilly, presentata nella puntata trasmessa venerdì scorso. Buon appetito!

foto ravioli dolci Cotto e Mangiato

About Emanuele Fiocca

Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore dal 2014 al 2017 e Responsabile Editoriale de LaNostraTv fino al 2018.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *