Flavio Insinna da Affari Tuoi a La strada senza tasse: come sarà

By on dicembre 16, 2017
Foto Insinna Flavio

Flavio Insinna, al via La strada senza tasse: Affari Tuoi non tornerà più?

Flavio Insinna riuscirà mai a ritornare nel cuore degli italiani? Nel frattempo l’ex conduttore di Affari Tuoi è pronto a ripartire con un nuovo programma su Rai3 intitolato La strada senza tasse che andrà in onda da lunedì 18 dicembre a partire dalle 20.10 fino al 29 dicembre. Questo nuovo show è un esperimento sociale a tutti gli effetti: se i servizi che si ricevono (o si dovrebbero ricevere) in seguito al pagamento delle tasse comunali venissero sospesi, come reagirebbero i cittadini? Si rimboccherebbero le maniche cooperando tutti insieme appassionatamente oppure no? A questo vuole rispondere il docu-reality La strada senza tasse. In un vicolo nel centro storico di Eboli dieci famiglie vivranno cinque settimane senza servizi comunali con un budget a loro disposizione. Esse si ritroveranno, quindi, ad affrontare la gestione dei rifiuti, la manutenzione delle strade e dell’illuminazione e quant’altro. Un esperimento curioso che vede il ritorno di Flavio Insinna dopo le polemiche legate ad alcuni fuori onda trasmessi da Striscia La Notizia e a un litigio con un giornalista di cui tutti hanno parlato.

La strada senza tasse: com’è il nuovo programma di Flavio Insinna

Affari Tuoi tornerà mai su Rai1? Non si sa: I Soliti Ignoti con Amadeus sta andando benissimo contro Striscia La Notizia con la coppia Greggio-Hunziker e di sicuro non si toglierà a L’eredità con il bentornato Fabrizio Frizzi il suo posto d’onore. Affari Tuoi avrebbe bisogno di un pesante restyling prima di pensare anche solo lontanamente a un suo ritorno sul piccolo schermo e, se mai la Rai dovesse decidere per il sì, forse Flavio Insinna non verrebbe chiamato. D’altronde i servizi mandati in onda dal tg satirico di Antonio Ricci ancora risuonano nelle orecchie dei telespettatori. E che dire delle pesanti dichiarazioni rilasciata a un noto giornalista di Blogo? Insomma, il conduttore ha bisogno di un bagno di gentilezza e bontà e chissà che La strada senza tasse non riesca a renderlo nuovamente simpatico agli occhi del pubblico. Il docu-reality in onda su Rai3 a partire dal 18 dicembre è un esperimento sociale davvero interessante che potrebbe conquistare non solo il pubblico abituato al terzo canale della televisione di Stato. I cittadini chiamati a vivere senza i servizi offerti in seguito al pagamento delle tasse comunali riusciranno a portare a termine l’esperimento di autogoverno oppure daranno forfait alla prima difficoltà?

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

One Comment

  1. Federico Guglielmo

    dicembre 16, 2017 at 19:54

    Senza Affari Tuoi che si è fatto sostituire dapprima Soliti Ignoti – Il ritorno e poi dal neo-contenitore per bambini e ragazzi Walt Disney Cartoon Classics con i corti di Topolino & Friends prodotti nel corso degli ultimi anni dalla Walt Disney Pictures che saranno in partenza dal 2 febbraio 2018 alle 20:35 sugli schermi di RAI 1 con la conduzione di Amadeus e senza lo storico telegiornale satirico di Antonio Ricci Striscia la Notizia che, forse avrà lasciato il posto dapprima al TG5 Sport in autunno 2017 con la conduzione di Andrea De Adamich e Alberto Brandi e poi al neo-contenitore per bambini e ragazzi e clone in versione Mediaset I Tiratardi presentano il Warner Show con i sei cartoni animati di produzione Warner Bros. Pictures come il lunedì dei Looney Tunes e delle Merrie Melodies con Bugs Bunny & Friends, il martedì della prima visione televisiva di Steven Spielberg presenta Tiny Toon Adventures 2, il mercoledì di Tazmania, il giovedì della prima visione televisiva assoluta de I Misteri di Silvestro e Titti, il venerdì della prima visione televisiva assoluta di Looney Tunes Reality Check e il sabato della prima visione televisiva assoluta dei Baby Looney Tunes in partenza dal 24 settembre 2018 da lunedì a sabato alle 20:35 sugli schermi di Canale 5 dopo il TG5 delle 20 con le dimissioni di Giancarlo Scheri che, il 31 agosto 2017, lascerà la carica di direttore della quinta rete dell’ammiraglia Mediaset al neo-direttore Giuditto Mimun, discendente del direttore dello storico telegiornale di Canale 5 Clemente J. Mimun a partire dal primo settembre 2018, Flavio Insinna condurrà il suo primo docureality La strada senza tasse in onda dal 18 al 29 dicembre 2017, ogni lunedì alle 20:10 sugli schermi di RAI 3.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *