Gerry Scotti: The Wall e l’incontro con Papa Francesco

By on dicembre 19, 2017
Foto Gerry Scotti The Wall

The Wall: Gerry Scotti pronto per il Concerto di Natale

Momento d’oro per Gerry Scotti: il presentatore di Mediaset, dopo aver condotto a inizio stagione Caduta Libera e dopo il grande successo riscosso in veste di giurato a Tu si que Vales accanto a Maria De Filippi, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Mara Venier, ogni sera, prima del Tg5, tiene con il fiato sospeso i telespettatori di Canale 5 con The Wall e il 24 dicembre condurrà il tradizionale Concerto di Natale. The Wall è un gioco a premi in cui il protagonista principale è un muro alto 12 metri. A ogni puntata partecipa una coppia di concorrenti che ha l’obiettivo di vincere il montepremi più alto possibile rispondendo a domande di cultura generale in tre round. The Wall sta regalando molte soddisfazioni a Gerry Scotti, gli ascolti sono più che buoni infatti. Ma in questi giorni il conduttore di Canale 5 ha vissuto un’emozione speciale: ha avuto l’onore d’incontrare Papa Francesco. L’incontro è avvenuto per presentare al Pontefice il programma del Concerto di Natale che sarà trasmesso in prima serata su Canale 5 la sera della Vigilia dall’Aula Paolo VI in Vaticano. Gerry Scotti e gli artisti che si esibiranno sul palco hanno incontrato Papa Francesco in udienza privata, come ha raccontato lo stesso presentatore sulle pagine del settimanale Tv Sorrisi e Canzoni.

Concerto di Natale: Gerry Scotti racconta l’incontro con il Papa

Gerry Scotti racconta così l’incontro con Papa Francesco:

“Eravamo tutti emozionati come scolaretti. Per fortuna Bergoglio è un uomo eccezionale e ci ha fatto sentire a casa. Gli ho chiesto se potevo abbracciarlo e gli ho dato un bacio sulla guancia”.

Per Gerry Scotti è stato il primo incontro con Papa Francesco. In passato aveva avuto l’onore di essere ricevuto anche da Benedetto XVI. Papa Francesco ha ricordato come la musica sappia parlare al cuore della gente portando un messaggio di pace e fratellanza. Il Concerto di Natale raccoglierà fondi per due iniziative a cui il Pontefice tiene molto: la prima è la lotta al bullismo e la seconda vuole combattere lo sfruttamento dei bambini nelle miniere africane di coltan, il minerale che serve per costruire i telefonini, estratto spesso con metodi disumani. Tanti gli artisti che si alterneranno sul palco dell’Aula Paolo VI: Gigi D’Alessio, Syria, Alex Britti, Patti Smith, Joaquin Cortès, Al Bano, Halleluja Gospel Singers, Annie Lennox, Lola Ponce, Imany, Suor Cristina e Noa. L’appuntamento con Gerry Scotti, dunque, è tutte le sere prima del Tg5 con The Wall e il 24 dicembre in prima serata con il Concerto di Natale.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *