The Wall concorrenti: come partecipare al quiz di Gerry Scotti

By on dicembre 28, 2017
foto the wall gerry scotti canale5 20 novembre

Concorrenti The Wall, di Gerry Scotti: come fare per partecipare

Domenica 7 gennaio 2018 andrà in onda l’ultima puntata di The Wall. Il nuovo game show della fascia preserale di Canale 5, condotto da Gerry Scotti, ha fatto registrare numeri davvero importanti per la rete: la prima puntata, andata in onda il 20 novembre scorso, ha conquistato più di 5 milioni di telespettatori con il 24%. Con molta probabilità The Wall ritornerà quest’estate o, in ogni caso, verrà confermato per la prossima stagione televisiva. Un gioco davvero coinvolgente il cui vero protagonista del game show è il muro alto 12 metri, composto da 7 botole numerate e 15 caselle alla base con il relativo premio in denaro. I concorrenti dovranno decidere da quale botola lanciare le sfere, le quali possono essere verdi, rosse e bianche. Ad ogni puntata la coppia di concorrenti cerca di vincere il più alto montepremi possibile, rispondendo a delle domande di cultura in tre round diversi. Il programma viene registrato in Francia, nello studio della versione francese del game. Come si fa per diventare concorrenti di The Wall?

Gerry Scotti cerca concorrenti per The Wall: come partecipare

The Wall e Gerry Scotti saluteranno il pubblico di Canale 5 il prossimo 7 gennaio 2018. Del nuovo game show di Canale 5 verrà realizzata una seconda edizione e, quindi, i provini continueranno per cercare i nuovi concorrenti. A The Wall si gareggia in coppia e per candidarsi occorrerà scrivere a thewall@endemolshine.it oppure telefonare al numero 0239297681. I candidati possono essere uniti da qualsiasi legame familiare: padri, madri, figli, fratelli, sorelle, nonne e nipoti. Il muro è composto da 7 botole numerate e 15 settori alla base, nei quali le sfere lanciate dai concorrenti cadono. Nel corso delle puntate di The Wall abbiamo imparato a conoscere anche il colore diverso delle sfere: quelle verdi permettono di far guadagnare un premio che va da 1 a 50mila euro; le rosse fanno perdere il valore relativo al settore in cui cade la sfera, mentre quelle bianche vengono trasformate in verdi o in rosse a seconda della risposta corretta o sbagliata. Il game si sviluppa in tre round : nel primo i concorrenti rispondono in coppia ad alcune domande prima che le sfere raggiungono la base del muro; nella seconda, invece, i concorrenti si dividono e giocano separati; nella terza manche il concorrente isolato deve firmare o meno il contratto oppure tentare di vincere il montepremi accumulato dall’altro concorrente. A The Wall è possibile partecipare anche come pubblico scrivendo al seguente indirizzo thewall@parterre.tv.

About Marco Santoro

Laureando all'Università Kore di Enna, frequenta il corso di Scienze e Tecniche Psicologiche. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

One Comment

  1. Federico Guglielmo

    dicembre 28, 2017 at 17:48

    In attesa della prima stagione in replica di Chica Vampiro che sarà in partenza dall’8 gennaio al mese di aprile 2018 alle 18:45 sugli schermi di Canale 5 in prima visione televisiva assoluta e che prenderà il posto del perfido, malvagio, crudele e corrotto, ma defunto minimondo infernale di “Avanti un altro!” il noioso, nonfamoso e nonpiaciuto quiz senza barzellette dell’Antipatico che non ci sarà a causa del noiosissimo promo in stile “Narcos” che è stato sospeso, bloccato e cancellato da Mediaset con l’aiuto delle forze dell’ordine grazie all’operazione anti-ironia, anticomicità, antisatira ed antischerzosità e, tra linguaggi volgarmente omofobi, volgarmente eteri, volgarmente scurrili che sono molto pieni di bestemmie e parolacce presenti nei turpiloqui, risse, litigi, dialetti del Centro Sud Italia troppo stretti in mezzo romano e mezzo siciliano, personaggi anormali molto brutti che si comportano come degli ex-disturbatoracci televisivi falliti e vari cattivi dei Supereroi DC Comics che si credono di fuggire a zonzo verso la morte, prese maleducatamente in giro molto cattive, rampogne molto brusche, rimproveri maligni, scherzi sinistri più rozzi di sempre, dispetti crudeli, risate maligne, fastidiose, camorriste, mafiose, ‘ndraghetiste, sacracoroniste, e bullose, giudizi negativi, norme e regolamenti troppo restringenti, insulti sinistri e mostruosi, piagnistei e pianti disperati, autorità militari, tiranniche e feroci, uomini cattivi che si comportano come dei malintenzionatacci dalle cattive intenzioni sbagliate che vengano picchiati da migliaia di donne buone che si comportano come delle benintenzionate dalle buone intenzioni esatte, bullismo, restrinzioni, cattiveria, crudeltà, pazzia furiosa, giochi pericolosi, irrealtà dal linguaggio ricercato e diffamato e maleducazione selvaggia, The Wall con la conduzione di Gerry Scotti, in attesa della conferma per la prossima stagione 2018/2019, sarà ritrasmesso nella primavera 2018 in cerca di due nuovi concorrenti “partecipanti” che affronteranno tre manche per arrivare al raddoppio del montepremi di un milione e mezzo di euro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *