Detto Fatto oggi: crostatina croccante di Alessandro Servida

By on gennaio 18, 2018
foto crostatina croccante

Ricette Detto Fatto, Alessandro Servida: la crostatina croccante

Alessandro Servida ha accolto la richiesta di una telespettatrice di Detto Fatto preparando la crostatina croccante. Caterina Balivo ha affiancato il pasticcere nella realizzazione del dessert durante la diretta di oggi. Il dolce di odierno propone una base di pasta frolla con un ripieno al cioccolato, una salsa ai lamponi e un croccantino. Gli ingredienti necessari per realizzare la pasta frolla sono: 3 tuorli, 1 uovo, 140 grammi di zucchero a velo, 250 grammi di burro e 500 grammi di farina 00. Per il croccantino occorrono: 150 grammi di pasta di nocciole, 65 grammi di fiocchi di mais e 30 grammi di cioccolato al latte. Per il ripieno al cioccolato servono: 200 grammi di cioccolato fondente, 30 grammi di miele e 200 grammi di panna liquida. Per la salsa ai lamponi servono 90 grammi di gelatina e 50 grammi di purea di lamponi. La ricetta dolce di oggi a Detto Fatto è illustrata nel dettaglio in basso, nel secondo paragrafo.

Detto Fatto, ricetta 18 gennaio: la crostatina croccante

La crostatina croccante è stata il dolce proposto oggi, 18 gennaio, a Detto Fatto da Alessandro Servida. Per realizzare la pasta frolla in un’impastatrice versare il burro e lo zucchero a velo. Aggiungere poi i tuorli e l’uovo. Infine unire la farina. Stendere la pasta frolla e lasciare riposare 3 ore in frigorifero. Dopodiché versare l’impasto all’interno di forme di 8 centimetri di diametro e cuocere a 160 gradi per 20 minuti. Per preparare la glassa ai lamponi frullare insieme la purea di lamponi e la gelatina, precedentemente reidratata in acqua. Creare poi il croccante unendo in una ciotola i fiocchi di mais, il cioccolato sciolto e la pasta di nocciole. Nel frattempo preparare il ripieno al cioccolato. In un pentolino scaldare il miele con la panna. Versare il composto sul cioccolato fondente per farlo sciogliere. A questo punto comporre il dolce. Versare sulla base di pasta frolla la salsa ai lamponi. Fare poi uno strato con il croccantino e terminare il dolce con la ganache al cioccolato. Alessandro Servida ha poi decorato il dessert con scaglie di cioccolato fondente e zucchero a velo. Ecco pronto un dolce golosissimo e di grande impatto, perfetto da servire in un’occasione speciale. Gli appassionati di pasticceria, in alternativa alle crostatine croccanti di Alessandro Servida di oggi, possono provare la crostata al caramello di Gian Luca Forino. Un dolce con una base di pasta frolla e un ripieno goloso al cioccolato e caramello.

About Simona Tranquilli

Nata a Latina il 16 Maggio 1983, dopo il Liceo Scientifico ha capito che la sua strada è la scrittura. Ha conseguito la Laurea Specialistica in “Editoria, comunicazione multimediale e giornalismo” presso la facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università La Sapienza di Roma. Durante il periodo universitario ha lavorato prima presso un quotidiano e poi per un settimanale della provincia di Latina, trattando temi di attualità e spettacolo. Moglie e mamma tuttofare, ama viaggiare e praticare sport ma, soprattutto, è un'appassionata di televisione. Predilige i programmi di intrattenimento leggero e le serie televisive. Supervisore de LaNostraTv, scrive per il sito dal 2014.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *