Domenica Live, Marina Ripa Di Meana: le parole prima della morte

By on gennaio 14, 2018
foto figlio di marina ripa di meana

Marina Ripa Di Meana, il figlio a Domenica Live rivela cosa ha fatto prima della morte

Anche Barbara d’Urso a Domenica Live ha voluto fare il suo personale tributo a Marina Ripa Di Meana, accogliendo nel suo studio il figlio adottivo Andrea. Il ragazzo inizialmente ha donato una bottiglia di olio alla conduttrice napoletana, affermando che quello era un olio che la sua famiglia produceva, e che glielo donava in quanto sicuramente Marina glielo avrebbe dato in seguito alle vacanze natalizie. Andrea ha poi iniziato il suo discorso, ricordando il giorno in cui aveva conosciuto la famosa stilista. Il ragazzo ha affermato che era andato a fare il colloquio a casa della Di Meana grazie alla raccomandazione di un’amica dei suoi genitori: Marina tuttavia sapeva che era un suo grande fan e che era esperto di moda. Marina e Carlo, suo marito, lo avevano subito scelto e la sera stessa Marina gli aveva fatto conoscere le sue due gemelline. La d’Urso ha poi chiesto al suo ospite come la scrittrice gli aveva chiesto di diventare suo figlio: Andrea ha raccontato che era a cena con lei e il marito, ed improvvisamente i due gli avevano detto che avevano qualcosa di importante da dirgli. La richiesta era stata naturalissima, e lui senza ripensamenti aveva accettato.

Domenica Live: le ultime ore vissute da Andrea con Marina Ripa Di Meana

Con un po’ di commozione il figlio adottivo di Marina Ripa Di Meana ha infine raccontato a Domenica Live le ultime ore di vita della stilista vissute insieme a lei. Dopo aver assunto le medicine adatte per morire, Marina aveva chiamato il figlio per farlo stare vicino a lei. Queste sono state le parole dette da Andrea:

“Mi ha detto di prendere una sedia, stringerle la mano e mettermi accanto a lei.”

Andrea, dopo un momento di sospensione, ha poi continuato:

“Mi ha chiesto poi perchè non facessero effetto le sostante prese: io commosso le dissi che ci voleva tempo, e che pian piano si sarebbe addormentata. Ho passato tutte le ore vicino a lei, vedendola spegnersi.”

About Nicolo' Cenci

Classe 1992. Laureato alla Magistrale in Televisione e New Media presso l'Università di Lingue e Libera Comunicazione IULM di Milano, è appassionato di scrittura e recensioni. Television e Social Network addicted, sempre connesso, attratto da gossip, trash, pop music, events, horror books/films/tv series.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *