Sanremo 2018: un dj malato lancia un appello a Claudio Baglioni

By on gennaio 5, 2018
foto sanremo 2018 appello Andrea turnu claudio baglioni

Sanremo 2018: Claudio Baglioni porterà Andrea Turnu all’Ariston?

In questi giorni, Claudio Baglioni sta ricevendo alcuni appelli lanciati dagli studi televisivi o attraverso i social. Se Cristiano Malgioglio ha voluto suggerire al presentatore e direttore artistico del prossimo Festival di Sanremo di dedicare un premio alla carriera alla grande Milva, questa volta Baglioni ha ricevuto un messaggio da Andrea Turnu, in arte Dj Fanny. Da cinque anni Andrea è bloccato a letto, a causa della Sla, una malattia che si accanisce sui muscoli del corpo riducendone le dimensioni e provocando diversi problemi, tra i quali quelli respiratori. Nonostante la malattia, Andrea Turnu ha ancora tanti sogni da realizzare. Il ragazzo vorrebbe andare al Festival della canzone italiana per far ascoltare la sua musica, quella musica che compone con gli occhi. Un messaggio di speranza, di forza e vicinanza a quanti devono fare ogni giorno i conti con la sclerosi laterale amiotrofica. È questo quello che vorrebbe lanciare Dj Fanny direttamente dal palco dell’Ariston di Sanremo. Claudio Baglioni e la Rai accoglieranno l’invito del ragazzo sardo?

Claudio Baglioni: Andrea Turnu al Festival di Sanremo?

Da Ales, un piccolo paese della provincia di Oristano in Sardegna, Andrea Turnu ha voluto lanciare un appello al conduttore di Sanremo 2018 Claudio Baglioni. Costretto a letto da cinque anni intrappolato dalla Sla, Andrea continua a fare il dj. Dal suo lettino vorrebbe arrivare sul palco di Sanremo 2018. Il ragazzo vorrebbe tanto lanciare dal palco dell’Ariston il suo inno alla vita e Sanremo sembra davvero essere il posto ideale. È capace di mixare con gli occhi. Grazie al movimento delle sue pupille, Andrea Turnu ha realizzato un brano dal titolo ‘My Window on the music’, ottenendo un successo immediato su ITunes. Per il secondo brano Dj Fanny ha usufruito dalla collaborazione di una ragazza siciliana, anche lei affetta dalla Sla. Il ragazzo sardo ha dichiarato:

“Vorrei mostrare al mondo dello spettacolo che la musica può fare per aiutare tanti con le mie stesse difficoltà”.

Davanti a milioni di telespettatori, Andrea vorrebbe raccontare le difficoltà della malattia e quanto sia importante affrontarla con estremo coraggio. Seppure la Sla gli ha tolto le capacità di muoversi e di parlare, i sogni non li ha nemmeno sfiorati. Sanremo 2018 andrà in onda a partire da martedì 6 febbraio sul primo canale del servizio pubblico radiotelevisivo. Claudio Baglioni accetterà l’appello di Andrea Turdu? Assieme alla Rai, riuscirà a portarlo sul palco del Festival di Sanremo?

About Marco Santoro

Nato il 14 Ottobre 1992, è un laureando in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università Kore di Enna. Appassionato di televisione, radio, spettacolo e scrittura. Ha prodotto e condotto diversi programmi radiofonici tra cui "Generazione Talenti", ricco di interviste a grandi personaggi della musica. Ha fondato e cura i siti di un'associazione culturale e musicale, di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di diversi spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *