Le Iene: Don Michele Barone arrestato dopo il servizio di Pecoraro

By on febbraio 23, 2018
foto don Michele barone arrestato gaetano Pecoraro le iene

Don Michele Barone arresto dopo il servizio di Pecoraro a Le Iene

Don Michele Barone è stato arrestato grazie a Le Iene e al servizio realizzato da Gaetano Pecoraro, andato in onda mercoledì 14 febbraio. Autore di presunti esorcismi su una 13enne, il sacerdote, qualche giorno fa, era stato sospeso. La Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha chiesto alla Questura di Caserta di arrestare Don Michele. Anche i genitori della ragazza hanno avuto delle conseguenze: in questo momento si trovano agli arresti domiciliari come anche Luigi Schettino, il poliziotto che avrebbe provato a frenare le indagini dopo le svariate denunce esposte dalla sorella maggiore. Tutto è iniziato quando quest’ultima si è rivolta a Le Iene perché abbandonata dalle istituzioni, oltre che dalla sua famiglia, denunciando il dramma in cui viveva la sorella minore, vittima di ripetuti esorcismi. In un comunicato stampa diffuso sul web si legge:

“Le indagini hanno consentito di stigmatizzare un contesto criminale inquietante, che vede quale protagonista il sacerdote, appartenente alla diocesi di Aversa […] Questi ha ripetuto su numerose donne medievali e brutali riti esorcisti”.

Il caso, quindi, non riguarderebbe solo la storia della ragazzina che Gaetano Pecoraro ci ha raccontato durante il suo servizio a Le Iene, ma altre donne. Secondo la Procura, il sacerdote avrebbe procurato alle donne la convinzione di essere possedute dal diavolo, sottoponendole “a trattamenti disumani e profondamente lesivi della loro integrità fisicopsichica, nonché della loro dignità”.

Le Iene e Pecoraro hanno fatto arrestare Don Michele Barone

Il servizio di Gaetano Pecoraro, andato in onda mercoledì 14 febbraio a Le Iene Show, sul sacerdote Michele Barone ha avuto dei risolti, che forse qualcuno aveva già ipotizzato. Il “Don” è stato arrestato con l’accusa di aver messo in atto una serie di esorcismi brutali senza alcuna autorizzazione da parte della Chiesa su più donne

“violentemente percosse, brutalmente ingiuriate, costrette a subire contro la loro volontà atti sessuali, consistiti in palpeggiamenti in zone erogene”.

Le attività investigative hanno consentito di accertare la ripetizione di altre ipotesi di violenza sessuale aggravata, compiute da Don Barone in seguito ad una manipolazione psicologica su una persona (non si sa se una minore) costretta a compiere e subire atti sessuali, altrimenti sarebbe stata punita dalla Madonna, da San Michele, dagli Angeli e dai Santi. Don Michele Barone è stato un volto televisivo ospitato in diversi programmi come a “La strada dei miracoli” condotto da Safiria Leccese. Nella prossima puntata de Le Iene, sicuramente ci saranno ulteriori approfondimenti riguardo questa storia.

About Marco Santoro

Nato il 14 Ottobre 1992, è un laureando in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l'Università Kore di Enna. Appassionato di televisione, radio, spettacolo e scrittura. Ha prodotto e condotto diversi programmi radiofonici tra cui "Generazione Talenti", ricco di interviste a grandi personaggi della musica. Ha fondato e cura i siti di un'associazione culturale e musicale, di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di diversi spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *