PiazzaPulita: accesa lite tra Vittorio Sgarbi e Corrado Formigli

By on febbraio 2, 2018
Foto lite tra Sgarbi e Formigli a Piazzapulita

PiazzaPulita: Vittorio Sgarbi contro Corrado Formigli

Un’accesa lite tra Vittorio Sgarbi e Corrado Formigli è andata in onda a PiazzaPulita nella puntata trasmessa in diretta tv su La7 nella prima serata di giovedì 1 febbraio 2018. Sgarbi, infatti, ospite in collegamento per commentare un servizio sulle baby gang a Napoli, ha attaccato il programma con queste parole:

Finché si vedono trasmissioni come questa, film come quelli di Saviano, in cui si esalta il piccolo criminale (…), si mostrano soltanto cose sbagliate.

Inutile dire che, poco dopo, evidentemente sentendosi ‘colpito’, Corrado Formigli ha reagito alle parole di Vittorio Sgarbi. Il conduttore di Piazza Pulita, infatti, in diretta tv su La7 ha così replicato alle parole dell’ospite in collegamento:

Chi esalta il piccolo criminale? Che cacchio stai dicendo? Vittorio, ma cosa dici?.

Piazza Pulita: lite in diretta tv tra Vittorio Sgarbi e Corrado Formigli

A questo punto, però, la lite tra Vittorio Sgarbi e Corrado Formigli a PiazzaPulita non è certo terminata. Anzi, è addirittura proseguita con un nuovo, duro attacco che l’ospite ha riservato al conduttore. Ecco le ulteriori frasi pronunciate da Sgarbi su La7:

Sto dicendo che sei uno stron*o! Non si può parlare con te. Tu diseduchi.

Poco dopo, a Piazza Pulita si è cercato di rientrare nel seminato, ma a nulla è valso il tentativo. Così, Corrado Formigli ha chiesto alla regia di chiudere l’audio a Vittorio Sgarbi, che nel frattempo ha anche dato del ‘fascista‘ al conduttore. Dunque, Formigli si è così sfogato in diretta tv:

Basta! Uno fa un reportage di questo tipo e devi mandarla in vacca per forza. Ma con chi credi di avere a che fare? Smettila.

Del resto, lo scontro in diretta tv tra Sgarbi e Formigli è ‘scoppiato’ nella puntata di Piazza Pulita di giovedì 1 febbraio 2018 mentre, in studio ed in collegamento, si commentavano le immagini di ‘paranza’, ‘stese’ e ‘coltellate alla giugulare’ nel Napoletano proposte in ‘esclusiva’ dal programma di La7. Se, però, a ‘rimetterci’, almeno dal punto di vista di una diretta tv poco ‘tranquilla’, è stato Formigli, a non rimetterci sono stati gli ascolti della trasmissione, ieri sera seguita da una media di 982.000 telespettatori pari al 5.1% di share, tra l’altro in una ‘affollata’ serata-talk show che ha visto anche ‘in campo’ Michele Santoro col suo M su Rai3 (914.000 telespettatori, 4% di share) e Paolo Del Debbio alla guida di una nuova puntata di Quinta Colonna su Rete4 (828.000 telespettatori, 4.1% di share).

About Raffaele Di Santo

Nato nel 1992 in provincia di Caserta, dopo il Liceo Scientifico mi laureo in Scienze e tecniche psicologiche all'Università degli Studi di Napoli Federico II. Interessato da sempre a TV, web e nuovi media, scrivo prima per Corriere del Sannio e Davide Maggio, poi anche per Televisionando, NanoPress Spettacoli e SuperguidaTV. Ora un nuovo 'viaggio', insieme al team de Lanostratv. Per info, contatti e comunicati: rds.rds28@gmail.com.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *