Sanremo 2019 con Paolo Bonolis? La sua risposta a Sanremo Young

By on febbraio 17, 2018
Foto Paolo Bonolis Barbara d'Urso Avanti un altro

Paolo Bonolis non condurrà il Festival nel 2019 e lancia una frecciatina a Baglioni

Dal Teatro Ariston di Sanremo è andata in onda la prima puntata di Sanremo Young condotto da Antonella Clerici. Quest’ultima ha puntato molto su questo nuovo programma canoro perché segna il suo atteso ritorno alla prima serata di Rai1. Se Carlo Conti è il re della prima serata di Rai1, Antonella Clerici fino a qualche anno fa era la regina, nonostante gli ascolti Tv non siano sempre stati dalla sua parte. L’azienda spera di ottenere con Sanremo Young oltre il 20% di share visto l’impegno messo affinché la prima serata fosse ricca di ospiti e personalità di spicco della musica. Rocco Hunt, Elisabetta Canalis, Mietta, Marco Masini, Iva Zanicchi e Mara Maionchi hanno giudicato le esibizioni dei giovani ragazzi chiamati a cantare sul prestigioso palco dell’Ariston con la speranza, un giorno non troppo avanti nel futuro, di calcarlo nuovamente da concorrenti ufficiali. Paolo Bonolis, tra una frecciata a Claudio Baglioni e l’altra, ha anche svelato cosa farà con Sanremo 2019: lo guarderà dal divano. Antonella Clerici prima del termine della trasmissione gli ha chiesto come vede il Festival di Sanremo in onda nel 2019 e lui ha dato come risposta proprio quella precedentemente scritta:

“Come vedo Sanremo 2019? Lo vedo dal divano […] tanto ora chi canta conduce e chi presenta si mette a cantare”.

Sanremo Young, Paolo Bonolis: “Sanremo 2019 lo vedo dal divano”

Paolo Bonolis di certo non le ha mandate a dire a Claudio Baglioni. La prima puntata di Sanremo Young è stata costellata dalle sue frecciatine sia alla Rai, sia alla conduttrice (chiaramente goliardiche) sia alla 68esima edizione del Festival di Sanremo condotto da Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Quest’edizione a gran sorpresa ha registrato dati d’ascolto da record e ha battuto il Sanremo di Carlo Conti e Maria De Filippi. Le voci di corridoio, ancora prima della notizia di Baglioni direttore artistico e conduttore, volevano Paolo Bonolis conduttore del Festival di Sanremo 2019 dopo il flop dell’edizione 2018. Peccato che quest’ultima sia stata tutto fuorché un insuccesso. Perché mai, allora, Paolo Bonolis dovrebbe rischiare così tanto per condurre un’altra volta la kermesse canora, ora che il direttore di Rai1 sta corteggiando Baglioni per un Festival bis? La sua risposta è stata sì ironica, ma chiara e sincera. Al 90% dei casi il grande conduttore di Canale 5 il prossimo anno sarà impegnato con i suoi programmi di Mediaset, aspettando il momento esatto per tornare sul palco dell’Ariston come padrone assoluto e soprattutto professionale.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016) e Supervisore, scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *